libriamoci a scuola

Léggere... con soavità parole leggére che incantino! Ascoltare per emozionarsi, per fantasticare, per creare, per legarsi agli altri... Rallentare... e ricordare! Proseguire e VIVERE!"

"...perchè ognuno di noi è unico e speciale." (David Grossman, "L'abbraccio")

di Angela Piglionica - Istituto Comprensivo "V. Martellotta" (Taranto)

Il progetto è stato sviluppato in orario curricolare in cinque giornate dedicate alla lettura ad alta voce, dal 24 ottobre al 28 ottobre 2016. Sono stati coinvolti gli alunni delle classi quinte A, B, C, D della Scuola Primaria; delle classi prime A, B, C e delle classi seconde A, B, C, D. Gli alunni delle classi quinte, accompagnati dalle loro insegnanti, nell'ambito della Continuità, hanno partecipato al laboratorio di lettura animata tenutosi da una docente di lettere della Scuola secondaria di primo grado dello stesso Istituto. Seduti su coperte e cuscini, hanno apprezzato una mini mostra di libri per l'infanzia e per ragazzi allestita per l'occasione. La curiosità e l'entusiamo dei bambini hanno acceso l'attenzione su ogni copertina ponendo domande su storie e personaggi, toccando e sfogliando liberamente i libri esposti...

Soddisfatta ogni richiesta, la docente ha intrattenuto alcuni alunni con la lettura del testo David Grossman L'abbraccio, incentrato sul tema dell'unicità e del desiderio di empatia, aspetto molto presente nelle dinamiche preadolescenziali e non solo. Ad altri allievi è stata letta la storia I fantastici libri volanti di Mr. Morris Lessmore di W. Joyce, una commovente favola sui libri e sul particolare mestiere di bibliotecario! Nelle classi della Scuola secondaria, quasi tutti i docenti delle diverse discipline, qualche genitore o nonna, hanno letto passi tratti da libri rimasti particolarmente significativi nel proprio percorso personale o professionale.

Al termine della lettura, gli alunni sono stati coinvolti in attività di: scrittura creativa; di manualità; di visione di video; di film o brevi documentari legati ad alcune letture; minimaratone di lettura a voce alta a più voci passi tratti dai libri di Roald Dah come La fabbrica di cioccolato, Il GGG, Matilde e Boy! Ogni docente ha dato un'impronta diversa nella scelta dei testi e nelle diverse tematiche trattate offrendo agli alunni il dono della propria unicità e il piacere di una lettura libera e, al tempo stesso, appassionata!

Proseguimento del progetto: l'iniziativa proseguirà con un progetto d'Istituto, "Biblioteca", e altre attività di lettura e cineforum che si terranno a Scuola, al Cinema e nella Biblioteca provinciale "Acclavio" di Taranto con una "Caccia al tesoro" ispirata al libro La bibliotecaria rapita di M. Mahy, ad alcuni cenni di biblioteconomia e alla scoperta di spazi alternativi all'ambiente scolastico.

Criticità del progetto: non è stato possibile programmare un incontro con uno scrittore o un attore entro la settimana di Libriamoci; tuttavia ciò sarà possibile nei prossimi mesi attraverso la mediazione dei librai di zona. Si potrà ancora migliorare il coordinamento tra docenti, nonostante l'esito positivo dell'esperienza.

Il sito web dell'Istituto Comprensivo "V. Martellotta": www.martellotta.gov.it.

Per ulteriori informazioni, potete contattare l'insegnante referente del progetto al seguente indirizzo e-mail: angela.piglionica2@gmail.com.

immagine1

immagine2

immagine3

immagine5