libriamoci a scuola

Un innovativo progetto di lettura e riscrittura de "Il Gattopardo" di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, attraverso la twitteratura. Lo scopo è migliorare le competenze di lettura e scrittura degli studenti, utilizzando il linguaggio a loro oggi più consono e vicino dei social. "Twittare" insieme per dare corpo all’esperienza del testo.

"Ogni tweet è come un mattoncino, attraverso il quale si possono costruire nuove architetture. In sintesi la twitteratura è come un lego digitale.” (Marco Stancati)

di Girolamo Piazza - I. C. "G. T. di Lampedusa" (Santa Margherita di Belìce - AG)

Il progetto, che avrà durata annuale, attraverserà la commemorazione del 50° anniversario del terremoto del Belìce e vuole pertanto porsi come una delle iniziative attuate da questo istituto nell’ambito delle attività organizzate per quell’occasione. Scopo dell’iniziativa è dare luce ai punti di forza della storia, dell’arte e della cultura del nostro territorio, lontano dai piagnistei e dai toni melodrammatici e talora sterili delle “commemorazioni”.

Consapevoli che “La ricostruzione” vera e duratura è quella che conserva le tracce del passato nella coscienza delle giovani generazioni, l’istituto intende valorizzare l’impronta che, su questo territorio, ha lasciato il romanzo di Tomasi, superando la distruzione e le macerie. Il nome in codice (e hashtag) del progetto è #gattopardotw.

I destinatari sono gli studenti delle classi terze delle scuole secondarie di primo grado della Valle del Belìce. È possibile partecipare dal 15 novembre 2017 al 14 maggio 2018. Il progetto prevede di affrontare lo studio de Il Gattopardo con il Metodo TwLetteratura, già sperimentato in numerose scuole con altre opere letterarie. Esso si basa sull’utilizzo di Twitter a supporto della lettura, con l’obiettivo di stimolare gli studenti a dare corpo all’esperienza del testo e a condividerla con gli altri sotto forma di “riscrittura”.

I ragazzi dovranno parafrasare, riassumere, commentare, reinventare la scrittura di Tomasi di Lampedusa, producendo una serie di tweet riferiti a ciò che – pagina dopo pagina – andranno leggendo. L’obiettivo principale di #gattopardotw è incoraggiare gli studenti alla lettura e sviluppare le competenze in tal senso. Gli studenti delle classi leggeranno il testo secondo le modalità abitualmente seguite dal docente di riferimento. L’unico requisito è che la lettura sia integrale e non riguardi cioè solo alcuni capitoli o parti di essi. Lo spirito del gioco è fondato sul principio della condivisione dell’esperienza.

Tutti i partecipanti a #gattopardoTw, indipendentemente dalla classe e dalla scuola di appartenenza, vengono a formare una comunità virtuale di lettori, i quali attraverso Twitter mettono in comune le rispettive esperienze di lettura. Il Progetto si concluderà a maggio 2018 con la lettura ad alta voce da parte degli studenti dei tweet prodotti durante #gattopardotw in un reading letterario che si terrà presso Il Palazzo Filangeri Cutò - Museo del Gattopardo di Santa Margherita di Belìce.

LEGGI E SCARICA IL PROGETTO.

Il sito web dell'Istituto Comprensivo "G. T. di Lampedusa": ictlampedusa.it.

Per ulteriori informazioni, potete contattare l'insegnante referente del progetto al seguente indirizzo e-mail: AGIC80800E@istruzione.it.