libriamoci a scuola

Fantastica esperienza ricca di emozioni, di entusiasmo e di umanità con Tommy Dibari. L'intervista ha intervallato momenti musicali con video e immagini. Lo spot iniziale, scritto, sceneggiato e montato dagli stessi ragazzi, ha dato il via all’evento coinvolgente e accattivante.

"Finalmente qualcuno che sa cosa vuol dire essere me."

di Vincenza Cupertino - I. I. S. S. "G. Salvemini" (Fasano - BR)

Si tratta di un progetto di lettura/scrittura creativa che cerca di coinvolgere i ragazzi a livello emozionale. Attraverso la lettura a voce alta di un libro si dà vita al racconto attraverso i vari linguaggi della comunicazione: l'intervista, il video, lo spot, la narrazione per immagini.

“Finalmente qualcuno che sa cosa vuol dire essere me”, con questa espressione Tommy Dibari invita i ragazzi a raccontare e raccontarsi. Tutti finiscono per identificarsi, modificarsi e catarticamente sentirsi migliori. La risata, il rovesciamento buffo, ii vari personaggi del libro, ciascuno a modo proprio, finiscono per appartenere al lettore, gli somigliano e per questo non lo allontanano dalla lettura ma lo proiettano verso nuovi e infiniti mondi.

Proseguimento del progetto: realizzazione di altri incontri che educhino alla lettura e alla scrittura come momento ludico e divertimento, come esperienze di conoscenza e socializzazione.

Partner del progetto: Cairo Editore.

Il sito web dell'I. I. S. S. "Gaetano Salvemini": www.salveminionline.gov.it.

Per ulteriori informazioni, potete contattare l'insegnante referente del progetto al seguente indirizzo e-mail: cinziacupertino@gmail.com.

22728718_1549596811753975_3037347613627542327_n

22728923_508503806194128_6898039454477544434_n