libriamoci a scuola

In occasione del settantesimo compleanno della Carta Costituzionale l'Istituto Comprensivo "G. Tomasi di Lampedusa" di Santa Margherita di Belice (AG) ha accolto l'invito del MIUR attivando un percorso virtuoso di conoscenza e condivisione, tra le giovani generazioni, del "LIBRO" più bello, attuale e aggregante della nostra Repubblica. Lettura come esercizio di libertà e di cittadinanza attiva.

“La Costituzione non è una macchina che una volta messa in moto va avanti da sé. La Costituzione è un pezzo di carta, la lascio cadere e non si muove: perché si muova bisogna ogni giorno rimetterci dentro il combustibile; bisogna metterci dentro l’impegno, lo spirito, la volontà di mantenere queste promesse, la propria responsabilità." (Piero Calamandrei)

di Daniela Bonavia, Maria Ester Flore - I. C. "G. T. di Lampedusa" (Santa Margherita di Belice - AG)

Un Progetto per conoscere la Costituzione, in occasione delle celebrazioni per i 70 anni della Carta costituzionale, avviato dall'Istituto Comprensivo "Giuseppe Tomasi Di Lampedusa" di Santa Margherita di Belice, presso le sezioni annesse di Montevago.

Il ciclo di incontri dal titolo “Conversazioni sulla Costituzione” è partito il 26 gennaio 2018, dopo un primo incontro di presentazione tenutosi lo scorso 21 ottobre, e coinvolge gli studenti delle classi quinte della scuola primaria e la secondaria di Montevago ai quali intende “raccontare” i primi 12 articoli della Costituzione. Presso l'aula consiliare del Comune di Montevago gli alunni hanno conversato sui principi fondamentali della Carta Costituzionale con Sindaci del territorio, parlamentari nazionali e regionali, figure autorevoli della società civile, politica e del mondo culturale che si sono fatti testimoni dei valori altissimi di legalità, giustizia e uguaglianza rappresentati dalla Costituzione, facendo conoscere ai giovani studenti la preziosa eredità lasciata dai “Padri costituenti".

Un'iniziativa importante che ha lo scopo di rendere "viva" la Costituzione e formare cittadini consapevoli. La stessa ministra Fedeli ha sottolineato che “la Costituzione è la mappa che ci aiuta ad orientarci e a trovare sempre la giusta rotta”. A tal proposito, su iniziativa del MIUR, una copia della Costituzione è stata distribuita a ciascuna studentessa e ciascuno studente di tutte le scuole italiane dalla primaria alla secondaria di secondo grado. Nel corso delle "Conversazioni sulla Costituzione" gli alunni dell'istituto hanno riscoperto l'attualità del dettato Costituzionale, attualizzandola e problematizzandola; si sono improvvisati giornalisti, rivolgendo domande agli ospiti della Scuola e scoprendosi cittadini attivi. Il Progetto ha avuto il merito di valorizzare il ruolo della scuola intesa come comunità attiva, aperta al territorio e in grado di sviluppare e aumentare l'interazione con le famiglie e con la comunità locale. Ha avviato gli alunni alla consapevolezza dell’importanza delle regole come garanzia di ordine e tutela della libertà e ha incrementato le buone pratiche di cittadinanza attiva. La lettura della Costituzione come riscoperta delle proprie radici identitarie, educazione alla bellezza e pratica di libertà.

Partner del progetto: Comune di Montevago.

Il sito web dell'Istituto Comprensivo "G. T. di Lampedusa": ictlampedusa.it.