È un progetto

Aderisce alla rete


Anche questa quinta edizione di Libriamoci
è giunta al termine:

sono stati sei giorni “a voce alta”, in tutte le scuole d’Italia, dall’infanzia alle superiori, e in molte scuole italiane all’estero, animati dalle letture più diverse – romanzi, giornali, poesie, racconti, pièce teatrali, storie mute – e con una partecipazione davvero corale.

Alle migliaia di insegnanti e centinaia di migliaia di alunni di ogni età, si sono uniti scrittori, giornalisti, attori, sindaci e assessori, volontari di associazioni, genitori e nonni, privati cittadini: ciascuno ha contribuito con la propria voce e passione, diventando ambasciatore della lettura e aiutando a costruire una rete sempre più fitta di collaborazione culturale sul territorio. Di molte iniziative abbiamo tenuto traccia qui sul sito, attraverso le registrazioni nella banca dati, ma sappiamo che ce ne sono migliaia di altre organizzate spontaneamente in tutte le regioni e che hanno raggiunto tantissimi studenti.

A tutti voi che avete partecipato diciamo: GRAZIE!



Uno spazio che raccoglie consigli di lettura, selezioni bibliografiche di romanzi, albi illustrati e fumetti divise per fasce d’età, ordini scolastici e temi, saggi sulla lettura o sull’educazione utili anche al lavoro in classe.

PUNTI LUCE. I percorsi di lettura

Durante l’ultimo giorno del corso sperimentale "PUNTI LUCE. Libriamoci e Xanadu", gli e le insegnanti coinvolti/e si sono divisi in gruppi e a partire da un libro hanno individuato delle parole chiave e creato dei percorsi di lettura come spunto di riflessione.

Continua la lettura


7 Minuti

Libriamoci 2018. I filoni tematici: “200 anni: buon compleanno Frankenstein!”

Il tema dedicato a Frankenstein spicca il volo dalle pagine del capolavoro di Mary Shelley, pubblicato nel 1818, che apre a vasti orizzonti di riflessione: dal confine tra scienza e fantascienza ai limiti del progresso tecnologico, dall’inarrestabilità della ricerca scientifica ai dilemmi etici di fronte alle possibilità e alle scoperte delle quali l’uomo è capace.

Continua la lettura


24 Minuti

Libriamoci 2018. I filoni tematici: “2018 Anno Europeo del Patrimonio”

Il 2018 è l'anno europeo del patrimonio culturale. Un anno per scoprire il nostro patrimonio culturale, in tutte le sue manifestazioni materiali, immateriali e digitali, quale espressione della diversità culturale europea ed elemento centrale del dialogo interculturale. Il patrimonio racconta storie, viene costantemente reinterpretato, è in continua evoluzione.

Continua la lettura


6 Minuti

Libriamoci 2018. I filoni tematici: “Lettura come libertà”

"Lettura come libertà" rimanda evidentemente allo sviluppo ed esercizio della libertà individuale, di pensiero critico e quindi di azione, che si affina grazie alla lettura. Ma non solo: libertà è anche saper scegliere cosa, come e dove leggere, avere il coraggio di essere se stessi e affrontare la vita. Nel 2018, inoltre, ricorrono i 70 anni dall’entrata in vigore della Costituzione italiana i cui principi si fondano sulla libertà.

Continua la lettura


26 Minuti


Approfondimenti, interviste e promozione della lettura La sezione raccoglie tutte le informazioni su corsi di formazione e aggiornamento, progetti di promozione della lettura realizzati da educatori e associazioni, approfondimenti, articoli e interviste sul mondo della letteratura per l’infanzia.

PUNTI LUCE. I percorsi di lettura

Durante l’ultimo giorno del corso sperimentale "PUNTI LUCE. Libriamoci e Xanadu", gli e le insegnanti coinvolti/e si sono divisi in gruppi e a partire da un libro hanno individuato delle parole chiave e creato dei percorsi di lettura come spunto di riflessione.

Continua la lettura


La classe agitata

Lo spettacolo è il risultato di una vera e propria ricerca teatrale che il Laboratorio Integrato Piero Gabrielli ha svolto quest’anno, seguendo un tema ben preciso, ovvero: “Ri_Creazione, riflessioni fantastiche sulla scuola”. Ci siamo domandati: ma se questa scuola di cui tutti si lamentano, genitori, studenti, insegnanti, di colpo scomparisse? Anzi, meglio, se fosse vietata anche perché costa troppo, cosa accadrebbe?

Continua la lettura


Lettura come libertà a Palermo

Scegliendo il tema "la lettura come libertà" si propone un percorso in cui la lettura a voce alta e l'interpretazione delle illustrazioni saranno un libero viaggio tra parole e immagini. I bambini saranno condotti all'interno di ogni libro con la proiezione di ogni pagina, che diventerà scenario dove ognuno diventa protagonista e spettatore.

Continua la lettura


Un anno di BBB Consiglia

Lo spazio mensile che il festival BilBOlbul dedica alle più significative nuove uscite a fumetti (con approfondimenti e bibliografie). Molti dei titoli selezionati si rivolgono a un pubblico di bambini e ragazzi, e possono fungere da buon primo approccio al mondo delle nuvolette, sia per i più giovani che per gli adulti.

Continua la lettura


Promozione della lettura, chi la fa? – Intervista a Lucia Girelli

Continua il ciclo di interviste a chi si occupa in prima persona di promozione della lettura: librai, bibliotecari, blogger, esperti di illustrazione e letteratura per ragazzi e per l'infanzia. L'appuntamento di oggi è con Lucia Girelli.

Continua la lettura


Promozione della lettura, chi la fa? – Intervista a Marta Bianco (Bufò Libreria Giochi & Family Store)

Continua il ciclo di interviste a chi si occupa in prima persona di promozione della lettura: librai, bibliotecari, blogger, esperti di illustrazione e letteratura per ragazzi e per l'infanzia. L'appuntamento di oggi è con Marta Bianco della Libreria Bufò (Torino).

Continua la lettura


Un romanzo per ragazzi deve essere bellissimo: conversazione con Benedetta Bonfiglioli

La redazione di Qualcunoconcuicorrere.org (comunità di giovani lettori coordinata da Matteo Biagi) ha realizzato un'intervista a Benedetta Bonfiglioli, autrice di "In attesa di un sole. L'amore immaginato di Emily Dickinson" (Mondadori). Il romanzo ricostruisce, ripercorre e racconta un anno dell'adolescenza (quello dei diciassette) della celebre poetessa. Riportiamo un estratto dell'intervista, e vi rimandiamo al brano originale per una lettura completa.

Continua la lettura


Promozione della lettura, chi la fa? – Intervista a Maria Romana Tetamo e Raffaella Quattrocchi (Libreria Dudi)

Continua il ciclo di interviste a chi si occupa in prima persona di promozione della lettura: librai, bibliotecari, blogger, esperti di illustrazione e letteratura per ragazzi e per l'infanzia. L'appuntamento di oggi è con Maria Romana Tetamo e Raffaella Quattrocchi della Libreria Dudi (Palermo).

Continua la lettura


Online bando per progetti di promozione della lettura per la prima infanzia, e proroga bando per progetti di formazione

Online, sul sito del Centro per il Libro e la Lettura, il bando di finanziamento per progetti di promozione della lettura per la prima infanzia (scadenza 28 novembre), e la proroga del bando di finanziamento per progetti di formazione (scadenza 12 novembre).

Continua la lettura


La tribù che legge

Le coloratissime e variopinte tende della Tribù che legge stanno per invadere le biblioteche del Friuli Venezia Giulia. Un accampamento di storie dove bambini e bambine racconteranno in maniera autogestita i loro libri preferiti, a tu per tu con chi legge, chi non legge e chi leggerà!

Continua la lettura


PUNTI LUCE. Libriamoci e Xanadu – Primo giorno di scuola, primo libro (scuole secondarie di 1° grado)

Il primo giorno di scuola, gli e le insegnanti delle scuole di Conversano e Bari, coinvolti/e nel progetto sperimentale curato dal Centro per il Libro e la Lettura e da Hamelin, si sono impegnati a leggere un libro ad alta voce in classe.

Continua la lettura


PUNTI LUCE. Libriamoci e Xanadu – Primo giorno di scuola, primo libro (scuole dell’infanzia e primarie)

Il primo giorno di scuola, gli e le insegnanti delle scuole di Conversano e Bari, coinvolti/e nel progetto sperimentale curato dal Centro per il Libro e la Lettura e da Hamelin, si sono impegnati a leggere un libro ad alta voce in classe.

Continua la lettura



ricerca

Durante tutto l’anno è possibile raccontare le proprie esperienze di promozione alla lettura e contribuire a questa sezione del sito. Uno degli obiettivi di questo portale è di far nascere la discussione tra insegnanti, bibliotecari, librai, blogger, e tutti coloro che sono interessati alla lettura.


Selezione di buone pratiche di promozione della lettura, realizzate nel corso dell’anno scolastico dagli insegnanti nelle scuole dell’infanzia.

Prendi un’emozione

I libri ci aiutano a diventare grandi… Sì, proprio così, attraverso la lettura abbiamo incontrato tanti personaggi fantastici e leggeri, e con loro abbiamo scoperto che il buio in fondo non è così spaventoso, perché senza di esso non si vedrebbero le stelle; che la rabbia sta nella pancia e può diventare grande; che la tristezza è un'emozione che proviamo tutti e che la felicità ci colora la vita...

Continua la lettura


1 Minuti

Il mondo di Guizzino

Questa è la storia dell'intrepido pesce "Guizzino" che coraggiosamente si avventura nei flutti marini affrontando ostacoli e pericoli finché, con sagacia e intelligenza, non trova la strada giusta per salvare sé e i propri compagni.

Continua la lettura


1 Minuti

Diritti per la libertà

I Diritti dei Fanciulli raccontati e vissuti attraverso la lettura di "Fila Diritto", coloratissimo volume firmato da Andrea Serra e illustrato da Elena Cannas. Con la partecipazione straordinaria del Sindaco di Donori e degli alunni della Scuola dell'Infanzia un percorso di giochi, filastrocche e disegni alla scoperta della Carta dei Diritti del Fanciullo.

Continua la lettura


2 Minuti

A scuola si legge!

Un anno scolastico ricco di attività di promozione della lettura nell'Istituto Comprensivo di Dolianova. Oltre 30 iniziative, da ottobre a maggio per testimoniare che "a scuola si legge"!

Continua la lettura


3 Minuti


Selezione di buone pratiche di promozione della lettura, realizzate nel corso dell’anno scolastico dagli insegnanti nelle scuole primarie.

Scienza e fantasia!

“Nulla è più scientifico della fantasia” (R. Benigni): di qui parte il nostro percorso dove scienza e fantasia rappresentano il binomio fantastico per eccellenza suggerito da Rodari. Una serata dedicata alla lettura ad alta voce ha rappresentato un rilevante momento di condivisione e di relazione tra bambino e adulto al fine di trovare un terreno e un linguaggio comune per lo sviluppo emotivo.

Continua la lettura


2 Minuti

Storia di una lumaca che scoprì l’importanza della lentezza

"Storia di una lumaca che scoprì l'importanza della lentezza" di Luis Sepùlveda. Arrivano i nonni a scuola per raccontarci la storia di una lumaca alla continua ricerca della sua identità... Le letture sono seguite da un momento conviviale in cui nonni e bambini assaporano merende del passato. In seguito i bambini drammatizzano la storia e realizzano un lapbook.

Continua la lettura


1 Minuti

Siamo tutti profughi

Leggere il mondo con gli occhi della freschezza di un bambino significa abbracciare un compagno nuovo, accogliere chi bussa alla tua porta, creare legami di inclusione e solidarietà. Superare stereotipi e paure e guardare negli occhi chi chiede aiuto: questi i temi centrali del reading di letture che abbiamo organizzato nella nostra scuola.

Continua la lettura


1 Minuti

Le ali della libertà

Da sempre l'uomo aspira alla libertà: potersi esprimere liberamente, credere senza costrizione, amare incondizionatamente. Le attività sono state finalizzate a promuovere una crescita equilibrata del singolo allievo, affinché possa assumere atteggiamenti responsabili e consapevoli verso se stesso, la società e il mondo intero, mirando ai valori di pace e libertà.

Continua la lettura


1 Minuti


Selezione di buone pratiche di promozione della lettura, realizzate nel corso dell’anno scolastico dagli insegnanti nelle scuole secondarie di 1° grado.

Ali spezzate

I ragazzi della scuola secondaria di primo grado incontrano Paolo Miggiano, autore del libro "Ali Spezzate", e Camilla Cuparo dell'associazione culturale "La piccola bottega delle arti" che ha letto loro il libro. Partecipa all'evento anche il Sindaco del Comune di Sant'Oreste Valentina Pini.

Continua la lettura


2 Minuti

Imprescrittibili lettori

Un lettore diventa "imprescrittibile" quando legge con consapevolezza, con il giusto piacere e la voglia di farlo ancora una volta. Si impara via via, crescendo, a essere lettori esperti, in grado di applicare i sacrosanti diritti di ognuno. Nella nostra piccola biblioteca ci sono mondi da svelare e piccoli lettori che fremono dalla voglia di iniziare un percorso: è l'ora di cominciare a leggere!

Continua la lettura


3 Minuti

Libriamoci in volo con il Piccolo Principe

La lettura animata di un classico della letteratura per ragazzi ha coinvolto una classe prima della scuola secondaria di 1° grado e una classe quinta della scuola primaria dell’I. C. Oppido-Molochio-Varapodio. Gli alunni si sono divertiti molto nel dare voce ai personaggi del romanzo, ma si sono anche soffermati a riflettere su temi importanti, come l’amicizia.

Continua la lettura


3 Minuti

Costituiamoci

La Costituzione… Un libro per tutti... che indica la strada per comprendere il DIRITTO ALLA LIBERTÀ. La lettura diventa allora strumento di consapevolezza, di creatività, di libertà.

Continua la lettura


1 Minuti


Selezione di buone pratiche di promozione della lettura, realizzate nel corso dell’anno scolastico dagli insegnanti nelle scuole secondarie di 2° grado.

L’arte insegna il senso della vita

È un affascinante e ambizioso progetto che riesce a coniugare lo spirito dell’iniziativa "Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole" e la programmazione didattica. In comune accordo con i ragazzi abbiamo scelto il secondo tema che è collegato all’Anno europeo del patrimonio culturale entrando nei quadri, attualizzando le opere con un’ambientazione contemporanea: “Tableau vivant”.

Continua la lettura


3 Minuti

La lettura: una “strada” verso la libertà

Il progetto “Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole 2018” ha coinvolto gli studenti delle classi serali e di quelle carcerarie del Percorso per Adulti dell'I. T. S. "Aterno - Manthonè" di Pescara. Una forte emozione ha caratterizzato le attività realizzate, in quanto fondate sul confronto di realtà diverse.

Continua la lettura


3 Minuti

Kalòn kalèi (Il Bello chiama)

Le radici culturali dell'Europa sono date, in primis, dalla grande Bellezza; e il Bello - cinto d'assedio dalla bruttezza (inquinamento, distrazione e indifferenza) - chiama. Ci chiama, e noi non possiamo non accorrere, non tentare di liberare la sua dirompente, ma salvifica, forza etica, ponte di luce verso la Verità e la giustizia.

Continua la lettura


3 Minuti

Libriamoci con Alessandro D’Avenia

Per l'iniziativa è stata presentata la lettura di alcuni passi dal romanzo di Alessandro D'Avenia "Bianca come il latte, rossa come il sangue", da cui sono state estratte delle traduzioni in lingua georgiana. All'incontro è seguita la recitazione dei brani e la presentazione delle traduzioni.

Continua la lettura


1 Minuti


Video

Giochi di parola e di lettura


Giochi di parola e di lettura, la miniserie promossa dal Centro per il libro e la lettura con il Laboratorio teatrale integrato Piero Gabrielli. A cura di Roberto Gandini

Invito alla lettura / scuola primaria

La prima serie televisiva che presenta un piano di Educazione alla Lettura e alla Literacy per formare i bambini nel loro percorso di crescita, affinché possano diventare lettori per tutta la vita. L’autrice Tiziana Mascia fa ricorso a una selezione di attività di promozione della lettura tratte dalla ricerca internazionale e utilizzate nel mondo. La capacità di lettura diventa così la competenza chiave che aiuta gli studenti alla pratica di ragionamento, all’apprendimento continuo e alla partecipazione alla vita sociale. Il programma si rivolge a insegnanti e educatori della Scuola dell’Infanzia e della Scuola Primaria.

Invito alla lettura / adolescenti

La nuova serie del programma “Invito alla lettura” è dedicato alle attività di educazione alla lettura e alla literacy, che sostengono la formazione degli studenti come lettori indipendenti. Un lettore indipendente matura preferenze di lettura, è in grado di scegliere i libri in autonomia, si confronta con i suoi pari e sviluppa un pensiero critico. Ogni puntata si sviluppa in tre fasi. Una prima parte è dedicata alle basi teoriche della literacy per gli adolescenti. Una seconda fase alla realizzazione delle pratiche efficaci in classe e infine all’apprendimento cooperativo tra docenti che si confrontano sulle nuove conoscenze ed esperienze realizzate per valorizzare le reciproche competenze sulla lettura.


Le notizie che riguardano più da vicino il circuito del Centro per il libro e la lettura, Libriamoci e il Maggio dei libri

PUNTI LUCE. I percorsi di lettura

Durante l’ultimo giorno del corso sperimentale "PUNTI LUCE. Libriamoci e Xanadu", gli e le insegnanti coinvolti/e si sono divisi in gruppi e a partire da un libro hanno individuato delle parole chiave e creato dei percorsi di lettura come spunto di riflessione.

Continua la lettura


7 Minuti

Il Centro per il Libro e la Lettura a “Più libri più liberi” (Roma, 5/9 dicembre)

Il Centro per il libro e la lettura partecipa per l’ottavo anno consecutivo a Più libri più liberi, la fiera della piccola e media editoria di Roma, dove è presente con un proprio stand (P20) dedicato alla letteratura per ragazze e ragazzi. Organizza inoltre una serie di incontri in fiera che illustrano alcune delle sue attività.

Continua la lettura


5 Minuti

I vincitori del premio “Il Maggio dei Libri” 2018

I vincitori del premio, divisi nelle categorie di: istituti scolastici; biblioteche, mediateche e sistemi bibliotecari; associazioni, istituti culturali, centri studi e ricerche; carceri, strutture sanitarie e di accoglienza per anziani; librerie. La cerimonia di premiazione si svolgerà mercoledì 5 dicembre a Roma presso la fiera "Più libri più liberi".

Continua la lettura


4 Minuti

Online il bando “Lettura per tutti 2018”, per persone con difficoltà di lettura

Rivolto alle biblioteche istituzionalmente dedicate a “persone con difficoltà di lettura” al fine di incrementarne il patrimonio attraverso la produzione di testi leggibili per non vedenti, ipovedenti, dislessici, persone con minorazioni visive, supportandone inoltre il fabbisogno per attrezzature specifiche. Scadenza: 3 dicembre 2018.

Continua la lettura


1 Minuti


Aggiornamenti, notizie, appuntamenti ed eventi (mostre, festival, incontri, corsi, seminari…) dal mondo della scuola, dell’editoria e della letteratura per ragazzi e per l’infanzia.

Concorso “Il Bicicletterario – Parole in Bicicletta” – 5^ Edizione

A settembre 2018 ha preso il via la quinta edizione de "Il Bicicletterario - Parole in Bicicletta", l'unico Premio letterario al mondo dedicato alla bicicletta in tutti i suoi aspetti, aperto anche a bambini e ragazzi. La formula del Premio resta la stessa, ma ci sono delle belle novità. Scadenza il 15 febbraio 2019.

Continua la lettura


7 Minuti

Il Centro per il Libro e la Lettura a “Più libri più liberi” (Roma, 5/9 dicembre)

Il Centro per il libro e la lettura partecipa per l’ottavo anno consecutivo a Più libri più liberi, la fiera della piccola e media editoria di Roma, dove è presente con un proprio stand (P20) dedicato alla letteratura per ragazze e ragazzi. Organizza inoltre una serie di incontri in fiera che illustrano alcune delle sue attività.

Continua la lettura


5 Minuti

I vincitori del premio “Il Maggio dei Libri” 2018

I vincitori del premio, divisi nelle categorie di: istituti scolastici; biblioteche, mediateche e sistemi bibliotecari; associazioni, istituti culturali, centri studi e ricerche; carceri, strutture sanitarie e di accoglienza per anziani; librerie. La cerimonia di premiazione si svolgerà mercoledì 5 dicembre a Roma presso la fiera "Più libri più liberi".

Continua la lettura


4 Minuti

Bookcity Milano (15/18 novembre 2018)

Dal 15 al 18 novembre 2018 si terrà la settima edizione di BOOKCITY MILANO, manifestazione dedicata al libro, alla lettura e dislocata in diversi spazi della città metropolitana. Tra i progetti speciali della manifestazione, segnaliamo quelli dedicati al mondo delle scuole e dei ragazzi.

Continua la lettura


2 Minuti


Social feed