Colori, emozioni e musica con la lettura


Dopo aver letto diverse filastrocche, poesie, brani, animando di volta in volta la lettura, si è proceduto a illustrare con tempere i vari momenti della filastrocca scelta. I bambini, riuniti in gruppi spontanei, hanno ideato e colorato seguendo i temi trattati ascoltando come sottofondo "Come un pittore" dei Modà.

Continua la lettura

1 Minuti

Leggere per conoscere e sapere


L'insegnante, dopo aver letto a voce alta delle fiabe, fa discutere gli alunni sui temi del racconto, facendo emergere tutte le loro riflessioni tramite un breve questionario focalizzato sulla comprensione del testo, infine i bambini hanno illustrato la parte del racconto che più li ha colpiti.

Continua la lettura

2 Minuti

Il giovane gambero


Abbiamo scelto il racconto di Rodari "Il giovane gambero", che ci ha consentito di lavorare su due principi importanti: ognuno può imparare a fare qualsiasi cosa con l'impegno e la costanza; a volte bisogna andare controcorrente per conquistare la propria libertà e felicità.

Continua la lettura

1 Minuti

La vita in un libro


Laboratorio di animazione alla lettura, con la scrittrice vittoriese Lidia Ferrigno, leggendo pagine del suo libro "La lunga scia di zagare lontane. Storie di vita nella Sicilia del Novecento all’ombra della Casa Grande".

Continua la lettura

1 Minuti

Fabulandia… La narrazione come officina didattica


I ragazzi di quinta hanno animato momenti di lettura tratti dalle "Favole al telefono" di Gianni Rodari, creando un'atmosfera di partecipazione attiva e ascolto dei piccoli di classe seconda.

Continua la lettura

2 Minuti

Pianetiamo


È una settimana speciale! Centocinquanta bambini, una ventina tra insegnanti e collaboratori scolastici al suono della campanella sono tutti pronti: si legge ad alta voce. Tutto tace nella scuola! Si odono solo voci sussurrate, dolci, carezzevoli, delicate, inconfondibili; si vedono mani che sfogliano pagine; si vedono faccine curiose, attente, occhi che inseguono le parole e si lasciano catturare e finire dentro i libri per poi ricomparire alla parola FINE.

Continua la lettura

4 Minuti

Libriamoci insieme per salvaguardare il nostro pianeta


Il Presidente del Parco Regionale Taburno - Camposauro ha letto e drammatizzato la storia "Madre Natura e la scuola di Millecolori" agli alunni delle classi prime della scuola primaria di Foglianise. La storia è stata poi illustrata dai bambini e completata con canzoni sull'ambiente. Interessante e positiva l'esperienza in cui la scuola si è aperta al territorio e ha motivato i piccoli lettori all'ascolto e alla salvaguardia dei beni ambientali circostanti.

Continua la lettura

2 Minuti

Divertiamoci leggendo


Con l'evento "Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole" e con la presenza di un lettore molto speciale abbiamo colto l'occasione di ascoltare, leggere e divertirci.

Continua la lettura

2 Minuti

Le emozioni non hanno colore


L'Istituto Comprensivo "S.Pertini" ha partecipato anche quest'anno al progetto "Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole". Lettori e lettrici speciali hanno reso unico e formativo ogni momento del progetto affrontando i temi dell'ambiente, dell'intercultura e facendo sognare i più piccoli con le storie di Gianni Rodari.

Continua la lettura

1 Minuto

Il piacere di leggere Rodari


La Scuola Primaria di Torre Orsaia ha celebrato quest'anno "Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole" 2019 seguendo uno dei filoni proposti: "Gianni Rodari: il gioco delle parole, tra suoni e colori". Dall'11 al 15 novembre è stato dedicato ampio spazio alla lettura a voce alta, prediligendo due testi di Gianni Rodari: Le avventure di Cipollino e I viaggi di Giovannino Perdigiorno.

Continua la lettura

3 Minuti

Dalla fantasia del Rodari… Leggendolo si impara!


Un breve viaggio tra Filastrocche in cielo e in terra, ascoltando Favole al telefono, in compagnia del Principe Gelato, alla ricerca della nostra Grammatica della fantasia, offrendo ai bambini "un percorso di crescita basato soprattutto sulla costruzione attiva della conoscenza del libro e dell’importanza della lettura".

Continua la lettura

3 Minuti

Noi e la lettura… Un binomio fantastico


I piccoli alunni della classe 2^A del plesso "Duca d'Aosta" del 27^ Circolo Didattico di Bari - Palese ascoltano con piacere, dalla voce della maestra, le storie e le filastrocche di Gianni Rodari, ma ormai possiedono la strumentalità per leggere da soli e così mi dicono: “Maestra, adesso Rodari lo leggiamo noi! ". E inizia la caccia ai libri di Rodari.

Continua la lettura

2 Minuti

Tutti gli usi della parola a tutti


La fantasia dei bambini è vivida ma va alimentata con buon "cibo per la mente". Questo cibo sono le parole e le suggestioni della parola poetica che proprio come il cibo ha sapori diversi e interessanti che abbiamo voluto far provare ai bambini: dalle rime "aspre" di Tognolini, a quelle "fragranti" di Rodari, dalle storie "speziate" di Munari e della Carminati per arrivare alla delicata dolcezza di Cappello.

Continua la lettura

2 Minuti

Il naso che scappa


Nella classe 5^B è stato letto, interpretato, illustrato e suddiviso in sequenze il racconto di Gianni Rodari: "Il naso che scappa". Il testo è stato scelto perché semplice e accattivante e ha dato la possibilità di includere e far partecipare attivamente in particolare modo l’alunno diversamente abile e i bambini che mostrano troppa introversione.

Continua la lettura

1 Minuti

Vi leggiamo una storia


Gli alunni della classe 3^A hanno coinvolto in un gioioso pomeriggio di lettura i compagni più piccoli della classe 1^A. All'insegna del tutoring e del role playing, lettori e auditorio si sono divertiti ed emozionati in un'esperienza a classi aperte sicuramente da ripetere.

Continua la lettura

1 Minuti

Fiabe lunghe un sorriso


La lettura si è svolta avendo cura di predisporre un ambiente che potesse favorire la partecipazione emotiva, la comunicazione e la condivisione dell’esperienza. L'umorismo dell'assurdo e gli stravolgimenti del linguaggio dei racconti di Rodari hanno costituito un valido punto di partenza per sviluppare nei bambini la loro fantasia, motivarli alla lettura e aiutarli a capire meglio se stessi e la realtà che li circonda.

Continua la lettura

2 Minuti

Andiamo a cercare insieme… Le parole per Rodari


I bambini del Progetto di Animazione alla Lettura “La Stanza delle Storie” della Primaria “G. Ghizzi” hanno celebrato quest’anno Gianni Rodari, il grande scrittore di libri, leggendo e lavorando su testi della sua svariata produzione. Tra l’altro il famoso scrittore ha proprio visitato la scuola Ghizzi tanti anni fa. Molti i genitori e i nonni che hanno dato voce alle storie durante questa settimana.

Continua la lettura

2 Minuti

Favole al telefono


Durante la giornata dedicata alla lettura aperta, presso la nostra Scuola Primaria, alunni e docenti, attraverso la comprensione e la semplicità di lettura delle brevi favole, hanno riflettuto e con giochi di parole hanno trattato temi attuali come la scuola, la pace, la giustizia sociale.

Continua la lettura

1 Minuti

Il Pinocchio di Rodari


Gli alunni della nostra scuola primaria, durante l’intera settimana di Libriamoci, dall’11 al 16 novembre, hanno letto il libro Le avventure di Pinocchio, rivisto da G. Rodari. “Il verbo leggere non sopporta l'imperativo” diceva Gianni Rodari. Saper leggere non basta, occorre che dalla lettura emerga l'amore del leggere, per il piacere di farlo, così come per i più piccoli è piacevole giocare.

Continua la lettura

2 Minuti

I 100 Rodari, tra giochi di suoni e parole


Lettura animata ad alta voce da parte di lettori volontari: Sindaco, Assessori, Dirigente Scolastico, Avvocato, Giornalista cantante, mamme, papà, bibliotecari, dentista, docenti... Sperando di aver fatto cosa gradita a tutti i bambini! Il nostro motto è stato "PIÙ LIBRI, PIÙ LIBERI".

Continua la lettura

5 Minuti