Libriamoci in viaggio… Verso la Sicilia di Salvatore Quasimodo


Le giornate della lettura ad alta voce sono state dedicate al grande poeta italiano esponente dell’Ermetismo, Salvatore Quasimodo. In occasione del cinquantesimo anniversario della morte del poeta siciliano, l’I. C. di Crispano (NA), a lui intitolato, gli ha reso omaggio dedicando le attività didattiche alla conoscenza dei suoi scritti e del suo pensiero.

Continua la lettura

2 Minuti

Il mondo è tuo


Alla scoperta dei propri sogni: i sogni che aiutano a vivere!!! Viaggio attraverso la lettura di albi illustrati per riflettere sull’importanta dei propri sogni, delle proprie idee...

Continua la lettura

1 Minuti

Esploro, leggo e mi meraviglio!


In quei giorni, le classi, forniti di cuscini, sono uscite dall’ambiente scolastico per andare ad esplorare diversi quartieri del territorio per un sano ascolto alla lettura ad alta voce da parte dell’insegnante.

Continua la lettura

2 Minuti

Lettura solidale


Il progetto, oltre ad avvicinare i giovani alla lettura, punta a sensibilizzarli rispetto al valore e l'importanza del dono, dell'aiuto reciproco e, quindi, mira a favorire scelte consapevoli e responsabili nei confronti delle persone che vivono in condizioni di difficoltà.

Continua la lettura

1 Minuti

Leggere il Gattopardo con la Twitteratura


Un innovativo progetto di lettura e riscrittura de "Il Gattopardo" di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, attraverso la twitteratura. Lo scopo è migliorare le competenze di lettura e scrittura degli studenti, utilizzando il linguaggio a loro oggi più consono e vicino dei social. "Twittare" insieme per dare corpo all’esperienza del testo.

Continua la lettura

3 Minuti

Ho sognato una fiaba


Io credo che le fiabe, quelle vecchie e quelle nuove, possano contribuire a educare la mente. La fiaba è il luogo di tutte le ipotesi: essa ci può dare delle chiavi per entrare nella realtà per strade nuove, può aiutare il bambino a conoscere il mondo.” (Gianni Rodari)

Continua la lettura

1 Minuti

La mia città: un libro aperto di storia, arte e tradizione


L'iniziativa vedrà impegnate, durante l’intera settimana, tutte le classi della Scuola Secondaria di 1°grado "M. D'Azeglio", coinvolgendo 230 studenti. La tematica scelta tra quelle proposte è LETTURA/AMBIENTE con particolare riferimento alle bellezze paesaggistiche e artistiche della nostra città.

Continua la lettura

2 Minuti

Un bosco di parole


Leggere è un'esperienza unica. Brani di diversa tipologia sono stati proposti agli studenti, con l'intenzione di mostrare loro che la lettura non è appannaggio di pochi, ma una passione condivisa da tutti. I nostri piccoli lettori, grazie a un approccio entusiasta, hanno finalmente considerato la lettura non solo come uno strumento di studio, ma come momento di svago e divertimento.

Continua la lettura

2 Minuti

Libriamoci… con Palmi


Sabato 28 ottobre si è conclusa la settimana di Libriamoci, che anche quest’anno ci ha visti coinvolti, come intero Istituto, con piena ed entusiasmante partecipazione all’iniziativa nazionale ministeriale, giunta al suo quarto anno. Si è data priorità all’autore palmese Letterio Di Francia con le sue novelle e fiabe raccolte in “Re Pepe e il vento magico”.

Continua la lettura

3 Minuti

L’ambiente e le sue creature


Il progetto si è posto come obiettivi l'educazione all'ascolto e la consapevolezza che la lettura potesse essere un'attività di mero piacere personale. Si è scelto di partire da una storia già nota ai ragazzi come "Il libro della giungla", ma rivista in chiave del tutto innovativa.

Continua la lettura

1 Minuti

Letture in Villa: anche diversi, ma amici sempre


L'amicizia, la solidarietà e l'importanza della diversità come ricchezza umana sono i temi della lettura del libro "La storia della gabbianella e del gatto che le insegnò a volare", che gli alunni della III N dell'I. C. "Socrate - Mallardo" di Marano (Na) hanno rivolto ai compagni della III A della scuola primaria dello stesso istituto.

Continua la lettura

1 Minuto

Leggere, immaginare, vivere. Visualizzare un viaggio mentale tra streghe, inquisizione e terremoto


Lunedì 23 ottobre 2017, a partire dalle 9,15 si proferisce ancora una volta, mediante il semplice strumento vocale di un lettore, la magica formula che induce la caleidoscopica, profondamente feconda e pindarica immaginazione di giovinetti, a viaggiare, con immobile viaggio, attraverso tempi e luoghi passati, presenti, futuri, in un intrico di colori evanescenti. Accorrete!

Continua la lettura

3 Minuti

La voce della parola scritta


"La voce della parola scritta": questo è il titolo della nostra attività legata a Libriamoci 2017, proprio per sottolineare e valorizzare il contributo che gli autori danno al progresso sociale e culturale dell’umanità, attraverso la parola scritta che, come voce, si diffonde nel mondo dei lettori e nutre la loro anima, li spinge a riflettere, a pensare, ad ascoltare e ad allargare gli orizzonti.

Continua la lettura

4 Minuti

Libriamoci a Belforte


L’Associazione culturale “San Ginesio” e il Centro di Lettura “Arturo Piatti”, in collaborazione con l’Associazione culturale "Terra dell’Arte" e l'Istituto Comprensivo “Simone De Magistris” di Caldarola, con il Patrocinio dell’Amministrazione Comunale di Belforte del Chienti, Sabato 28 Ottobre 2017, alle ore 9.00, presso la Scuola Secondaria di 1° grado di Belforte del Chienti (MC), hanno presentato: "Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole".

Continua la lettura

1 Minuti

Imparare a volare


Impariamo a volare sulle ali della solidarietà e del rispetto dell'ambiente attraverso la storia della gabbianella e del gatto che le insegnò a volare!

Continua la lettura

1 Minuti

Una buona idea. Incontro con l’autore Michele Tranquilli


La capacità di leggere non è né innata né connaturata alla natura umana, anche se in essa si trovano le condizioni e i mezzi per svilupparsi. Sviluppare questa capacità, soprattutto nel lettore che non si sente incline alla lettura, è compito dell'educatore, chiamato a studiare i modi per formarla attraverso sistemi che evitino il rifiuto di tutto ciò che è carta stampata.

Continua la lettura

3 Minuti

Liberi tra i libri


L'I. C. "G. Moscati" di Benevento ha organizzato giornate dedicate alla lettura ad alta voce di bestseller della letteratura internazionale contemporanea, selezionati dalle docenti di Italiano per target d'età e inerenti tematiche specifiche, quali la tutela dei diritti dell'Infanzia, il genere fantasy e la legalità, nelle aule del plesso con supporto Lim e nella nuova biblioteca scolastica con e-reader.

Continua la lettura

1 Minuti

Note d’autore. Letture scelte dagli studenti e commentate da Guido Conti


Leggere i grandi del passato per capire il presente: ecco la lezione di Guido Conti agli studenti della Pascoli. Un grande autore è colui che riesce a precorrere i tempi, intuendo i futuri sviluppi della società. E un lettore esperto è chi desidera esplorare, confrontare e cogliere anche i collegamenti più inaspettati. Quelli, per esempio, fra la narrativa di Poe e le fake news di oggi...

Continua la lettura

2 Minuti

Voci di donne – Storie d’argilla


Dall'ascolto della lettura dell' autobiografia della scrittrice e di uno dei racconti, è scaturito uno spontaneo e partecipato scambio di esperienze, idee e ricordi che ha portato alla realizzazione di un ppt in cui sono stati elaborati i risultati di un'intervista rivolta a genitori e nonni relativa all'usanza antica, quasi ormai perduta, di porre tra le manine dei neonati degli Oggetti Augurali.

Continua la lettura

3 Minuti

A Calacte le streghe non bruciarono al rogo!


Gli allievi alle prese con l'iconografico e funambolico frontespizio "Donne alla finestra", per diretta alla "Sovracoperta" dei Fabriano.

Continua la lettura

3 Minuti