FAQ PER I DOCENTI

INSERIMENTO INIZIATIVE IN BANCA DATI

Come partecipo a Libriamoci 2019?
Se partecipi per la prima volta: per iscriverti e inserire il tuo progetto di lettura dovrai effettuare l’iscrizione nella banca dati accessibile dal sito www.libriamociascuola.it, facendo richiesta di username e password con le quali potrai sempre accedere all’area riservata. Questo il link diretto per l’area registrazione e inserimento iniziative:  www.libriamociascuola.it/II/registrazione/Login/Login.php. È possibile registrare le iniziative fino all’ultimo giorno della campagna.

Ho partecipato nelle precedenti edizioni di Libriamoci: posso accedere alla banca dati con le stesse credenziali?
Sì, ma solo se hai partecipato per la prima volta nel 2018 o se nel 2018 ti sei registrato nuovamente per aggiornare le credenziali. Se hai partecipato prima del 2018 e non nel 2018, devi creare nuove credenziali.

Mi sono registrato per Il Maggio dei Libri. Posso usare le stesse credenziali?
No, le credenziali del Maggio dei Libri non sono valide per Libriamoci.

Mi sono registrato ma non riesco più ad accedere: come recupero le credenziali?
Per recuperare le credenziali vai al link  www.libriamociascuola.it/II/registrazione/Login/Login.php e clicca su password dimenticata.

Ho problemi di natura tecnica con il sistema, chi posso contattare per assistenza?
Per problemi di natura tecnica scrivere a  libriamoci@beniculturali.it specificando nell’oggetto l’argomento e non dimenticando mai di comunicare il recapito telefonico diretto.

Come si compila la banca dati?
Ecco un tutorial che accompagna nella compilazione della banca dati di Libriamoci 2018 per inserire la vostra iniziativa:  http://www.libriamociascuola.it/II/#videotutorial

Posso modificare la mia iniziativa, dopo averla inviata in validazione o dopo che è stata validata e pubblicata sul sito?
No: una volta inviate in validazione, e poi convalidate e pubblicate sul sito, le iniziative non sono più modificabili. Prima di inviarle in validazione consigliamo quindi di effettuare tutte le modifiche e integrazioni necessarie: ricordiamo che è possibile salvare in bozza il caricamento di un’iniziativa, per completarlo successivamente nelle parti lasciate in sospeso.

Ho inserito la mia iniziativa: come la trovo sul sito?
Dopo la convalida, tutte le iniziative registrate sono visualizzabili sul sito www.libriamociascuola.it interrogando la banca dati di Libriamoci attraverso la cartina geografica in homepage, consultabile regione per regione, oppure attraverso questo link: https://www.libriamociascuola.it/II/edizione_2019/4-appuntamenti.html

BIBLIOGRAFIE E TEMI

Dove posso trovare spunti su testi da leggere?
I percorsi bibliografici sui temi suggeriti dall’edizione 2019 di Libriamoci si trovano ai seguenti link:
Gianni Rodari: il gioco delle parole, tra suoni e colori (www.libriamociascuola.it/II/?p=11472);
Noi salveremo il pianeta (www.libriamociascuola.it/II/?p=11475);
La finestra sul mondo: perché leggere i giornali (www.libriamociascuola.it/II/?p=11477).

Sono un insegnante ma quest’anno non ho lavorato con la classe sui temi da voi suggeriti. Posso ugualmente partecipare all’iniziativa?
Certamente. Basterà effettuare l’iscrizione sul sito come indicato sopra. I temi proposti in quest’edizione sono solo un suggerimento, uno spunto. È possibile ampliare la proposta di lettura ad altri temi scelti autonomamente

Vorrei che il mio progetto rientrasse anche tra le buone pratiche di lettura presenti nel sito. Come posso fare?
Se desideri che il tuo progetto di lettura venga inserito anche tra le buone pratiche di Libriamociascuola.it compila, nel modo più completo possibile (quindi allegando anche foto e/o altri documenti che ritieni necessari), anche il modulo che trovi all’indirizzo www.libriamociascuola.it/II/?page_id=9302

LETTORI D’ECCEZIONE

Chi è il lettore d’eccezione?
Il lettore è un volontario che con passione aderisce al progetto in maniera gratuita. Può essere un autore, un giornalista, uno sportivo, un genitore, un attore, un regista, un bibliotecario, un librario, un doppiatore, uno speaker radiofonico, un rappresentante di un’associazione culturale… chiunque sia interessato a rendersi protagonista di letture ad alta voce.

È obbligatorio fare richiesta di un lettore?
No, l’intervento di un lettore volontario non è vincolante né obbligatorio. Le scuole aderiscono a Libriamoci attraverso progetti che prevedono la valorizzazione della lettura ad alta voce: se lo desiderano, gli insegnanti possono coinvolgere lettori volontari di loro conoscenza oppure richiedere un lettore d’eccezione alla Segreteria organizzativa.

Come posso richiedere un lettore alla Segreteria organizzativa?
Per poter avere un lettore esterno occorre compilare entro e non oltre il 4 novembre il modulo. Per assistenza nella ricerca del lettore o negli abbinamenti, inoltre, è possibile contattare la Segreteria organizzativa (cliccando qui). Referenti diretti: Silvia Crupano per Calabria, Lazio, Liguria, Valle d’Aosta (s.crupano@exlibris.it – 334 3416596); Irene Galdangelo per Sicilia, Trentino-Alto Adige, Umbria, Veneto (i.galdangelo@exlibris.it – 334 3416594); Elena Gazzin per Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Piemonte, Puglia (e.gazzin@exlibris.it – 334 1280662); Daria Luzi per Abruzzo, Campania, Marche, Sardegna (d.luzi@exlibris.it – 371 3311830); Marta Santopolo per Basilicata, Lombardia, Molise, Toscana (m.santopolo@exlibris.it – 331 3213168).

Posso chiedere un lettore in particolare oppure scegliere da una lista?
No, non è possibile richiedere uno o più lettori specifici e non esiste una lista dalla quale scegliere.

Come avvengono gli abbinamenti tra scuole e lettori?
La Segreteria organizzativa riceve in automatico tutti i moduli di richiesta di un lettore compilati sul sito e coordina gli abbinamenti fra lettori e scuole incrociando la disponibilità di calendario delle classi e quella dei volontari a recarsi in scuole elementari, medie o superiori nelle rispettive città. Confermato l’abbinamento, docente e lettore (o un suo referente) sono messi in contatto diretto, così da poter definire insieme tutti gli aspetti dell’appuntamento.

Posso coinvolgere solo una classe di studenti o devo organizzare letture per l’intero istituto?
Sei libero di organizzare la lettura ad alta voce decidendo di coinvolgere una o più classi ovvero l’intero istituto.

Se ho richiesto un lettore volontario, devo aspettare l’abbinamento per inserire la mia iniziativa in banca dati?
No, non è necessario aspettare: è possibile inserire le iniziative in banca dati in qualsiasi momento, una volta definite nel dettaglio.

Ho fatto richiesta di un lettore volontario: è sicuro che ne riceverò uno per la mia scuola?
Purtroppo, a motivo del carattere volontaristico e geograficamente eterogeneo dell’adesione da parte dei lettori, non è possibile garantire che tutte le richieste saranno soddisfatte.

È stato individuato un lettore per la mia scuola: come procedo?
Nell’email di conferma dell’abbinamento, ricevuta all’indirizzo indicato nel modulo di richiesta del lettore, troverai i recapiti del lettore (o di un suo referente) e potrete definire insieme i dettagli dell’incontro. I volontari individuati leggeranno testi o svolgeranno attività a propria discrezione: per una più proficua riuscita dell’incontro consigliamo di coordinarsi con loro per armonizzare tali contenuti con i progetti didattici da voi eventualmente elaborati.

Quanto dura l’intervento del lettore?
In genere la durata è di un’ora ma docenti e lettori possono accordarsi direttamente per interventi più lunghi o su più giorni. Per ulteriori informazioni, chiarimenti e suggerimenti contattare la Segreteria organizzativa.

FAQ PER I LETTORI VOLONTARI

Come posso propormi per diventare un lettore d’eccezione?
Se desideri prestare la tua voce per Libriamoci, scrivi un’email entro il 4 novembre alla Segreteria organizzativa (cliccando qui), includendo una tua breve presentazione, eventuali esperienze pregresse di lettura a voce alta e, se già individuate, le letture che vorresti proporre. Non dimenticare di specificare: provincia – o città – nella quale sei disponibile, date di disponibilità, ordine e grado di scuola nella quale preferiresti recarti.

Ho dato la mia disponibilità alle scuole, quando verrò contattato?
Nel caso siano possibili uno o più abbinamenti con le scuole del territorio da te indicato, disponibili nelle date da te scelte, sarai contattato dalla Segreteria organizzativa e poi messo in comunicazione con l’insegnante di riferimento della scuola, per concordare tempestivamente la lettura e i dettagli di natura logistica.