Lettura di filastrocche!


Letture di filastrocche per i bambini delle scuole di Ciciliano, in occasione di "Libriamoci".

Continua la lettura

1 Minuto

“Piccoli lettori crescono” e “Fiabe in pillole”


Durante le giornate di Libriamoci l'I. C. "A. Busciolano" di Potenza ha organizzato due iniziative diverse: una intitolata "Piccoli lettori Crescono" nel Plesso della Scuola Primaria di Giuliano e l'altra dal titolo "Fiabe in pillole" nella sezione di Scuola in Ospedale presso l'Azienda Ospedaliera Regionale "S. Carlo".

Continua la lettura

2 Minuti

Momenti di lettura


La lettura ad alta voce, da parte di un adulto, è il modo più semplice e diretto per avvicinare il bambino al mondo dei libri. Il ricordo delle storie ascoltate da bambini rimane forte, intenso e duraturo nella memoria in quanto ricco del legame affettivo che solo i libri sanno creare.

Continua la lettura

1 Minuti

Pinocchio 2.0 e le sue storie


"Libriamoci" è stato inserito in questo anno scolastico nel progetto Pinocchio 2.0. Rappresenta anche un viaggio condiviso tra diversi ordini scolastici (dalla scuole dall’infanzia alla secondaria di secondo grado) ed avviene mediante l’esplorazione di ambienti (reali, fantastici, virtuali) e metodologie diversi.

Continua la lettura

2 Minuti

Librando… Liberando la fantasia


Dalle letture creative alla teatralità : "Evviva la lettura, comincia l'avventura, un sogno a occhi aperti nel mondo che vuoi tu..."

Continua la lettura

1 Minuto

Le fiabe e la “pravce” locali


Raccontare fiabe al bambino serve per arricchire la sua vita: stimolare l'immaginazione, sviluppare l'intelletto, chiarire le emozioni, suggerire soluzioni ai problemi che lo turbano, promuovere la fiducia in se stesso e nel suo futuro.

Continua la lettura

1 Minuti

Letture animate


Letture animate curate da un'associazione di genitori, presso la scuola dell'infanzia "Matine Angeliche" di Bernalda (Matera).

Continua la lettura

1 Minuto

Leggi… AMO around the world


Fra gli obiettivi della scuola dell’obbligo, vi è quello di sviluppare, a vari livelli, le competenze per comprendere un’opera letteraria. La capacità di leggere, tuttavia, non è innata nel bambino, pertanto risulta fondamentale far scaturire la curiosità e l’amore per il libro in un vissuto emozionale positivo, mediante il quale la lettura, da un fatto meccanico, si trasformi in godimento.

Continua la lettura

2 Minuti

Un libro per amico


Leggere per ampliare il sapere, socializzare, favorire l'affettività e il senso di collaborazione.

Continua la lettura

1 Minuti

Libriamoci… Ci sono più mondi in un libro che libri nel mondo


Dal mese di ottobre i bambini e i ragazzi dell’istituto (scuola infanzia, primaria, secondaria) sono coinvolti nelle proposte di promozione della lettura offerte dalla biblioteca comunale. Nel mese di dicembre viene organizzata dalla scuola una mostra-bancarella di libri per bambini accompagnata da visite guidate, narrazioni, attività laboratoriali per gli alunni della scuola e per il territorio.

Continua la lettura

2 Minuti

Leggo per te


Gli alunni dell'Istituto Comprensivo di Portomaggiore saranno coinvolti in molteplici attività per vivere la lettura ad alta voce come momento di magico contatto tra mondi lontani e diversi, in grado di muovere emozioni, creatività, sentimenti e di aprire la mente alla bellezza e al sogno.

Continua la lettura

1 Minuti

La biblioteca dei piccoli


La scuola dell’infanzia di Sant’Angelo a Cupolo già da molti anni porta avanti l’appassionante esperienza de "La Biblioteca dei piccoli" con prestito del libro per il fine settimana. Ogni bambino sceglie un libro dalla nostra ricca biblioteca di sezione e lo porta a casa per leggerlo con la sua famiglia, per poi riportarlo il lunedì.

Continua la lettura

2 Minuti

101 storie per diventare grandi


Cibarsi di libri, di storie, di immagini, di suoni. Per un'intera settimana la scuola si trasforma in un grande libro di avventure nel quale entrare, sostare, curiosare, annusare, toccare, farsi catturare dalle parole. Un viaggio indimenticabile per appassionare piccoli e grandi al mondo dei libri per l'infanzia.

Continua la lettura

1 Minuti

“…e lessero felici e contenti!!!”


Questo progetto nasce dalla convinzione che l'esperienza della lettura va avviata fin dall'inizio nella Scuola dell'Infanzia e va condivisa dal contesto familiare, perché il piacere di leggere nei bambini nasce se gli adulti creano quelle condizioni favorevoli che consentono un incontro precoce con il libro e se offrono essi stessi un modello adeguato.

Continua la lettura

1 Minuto

Libri da ascoltare


Apertura pomeridiana della scuola con creazione di ambienti di lettura fruibili dagli studenti e dalle famiglie.

Continua la lettura

1 Minuti

Piccoli topi di biblioteca


Le insegnanti, con l’aiuto delle famiglie e delle biblioteche dei rispettivi comuni, cercheranno attraverso vari tipi di attività di far nascere negli alunni la voglia di conoscere, scoprire ma anche fantasticare attraverso i libri. Una parte importante del Progetto verrà dedicata alla conoscenza dei miti greci, molto avvincenti e affascinanti anche per i bambini della scuola materna.

Continua la lettura

2 Minuti

“Giocare dentro i libri” – Percorso di formazione


Percorso di formazione per insegnanti di ogni ordine e grado ( anche bibliotecari, operatori e studenti), che si terrà a Cagliari a partire da lunedì 7 settembre, con Beniamino Sidoti, esperto di promozione della lettura.

Continua la lettura

4 Minuti

Laboratori di scrittura e lettura, corsi di formazione, conferenze


Giua Risari incontra bambini, ragazzi, adulti proponendo laboratori puntuali, ma anche una serie di incontri, seminari, corsi di formazione, di scrittura creativa e di lettura. Scrive in italiano, francese, spagnolo, inglese, per cui alcune proposte prevedono una lettura bilingue e sono un ulteriore stimolo linguistico e culturale.

Continua la lettura

3 Minuti

Leggere prima


Progetto di promozione della lettura precoce, per far conoscere i libri per piccolissimi, il progetto Nati per Leggere e la biblioteca di base agli utenti dei servizi sanitari e al personale socio sanitario: incontri con i genitori mensili, attivazione del dono del libro ai nuovi nati, nascita di un Punto Lettura nel consultorio, incontri di approfondimento per il personale.

Continua la lettura

2 Minuti

Un libro tira l’altro


Leggere ad alta voce... Per cogliere il potere e la suggestione della parola che evoca, sollecita, emoziona, scuote.

Continua la lettura

1 Minuti