Soli insieme: il tempo del non amore


Gli amori impossibili tra passato, presente e futuro: dalla metamorfosi di Dafne che rifiuta l'amore ossessivo di Apollo a quello tra Frankenstein e la sua Creatura; l'amore nella diversità della "Ragazza dello Sputnik" e di "Sei come sei" fino a quello che infrange le barriere imposte dalla malattia di "Parole tra le ciglia"; l'amore del futuro di "Chobits"e "Avatar".

Continua la lettura

3 Minuti

Per stare bene insieme


L’educazione alla legalità ha per oggetto la funzione delle regole nella vita sociale. Promuovere la cultura della legalità nella scuola, significa educare gli alunni al rispetto della dignità della persona umana, attraverso la consapevolezza dei diritti e dei doveri, con l’acquisizione delle conoscenze e l’interiorizzazione dei valori che stanno alla base della convivenza civile.

Continua la lettura

1 Minuti

Dai voce alla legalità


Saper leggere a voce alta e saper ascoltare, immergersi e immaginare una società più legale e giusta. Poter, poi, discutere, insieme, nel gruppo classe e con esperti di questa nuova idea sociale, da creare e vivere, permette al libro di diventare fattore di crescita intellettuale e umana e al coro delle voci che leggono ed ascoltano di essere già legalità.

Continua la lettura

1 Minuti

Don Chisciotte e… Le sue avventure


Dopo un’attenta lettura svolta in classe in più giornate da parte degli alunni e dell’insegnante, la scolaresca è stata guidata a riflettere e conversare sul racconto, sui personaggi e sul periodo storico in cui si svolge la storia. In un secondo momento i ragazzi si sono entusiasmati nell’invenzione di filastrocche, acrostici, nella realizzazione di rappresentazioni grafiche e di un cartellone.

Continua la lettura

1 Minuti

Libriamoci per il mondo


Lettura di brani tratti dalle diverse culture e lingue di allievi provenienti da diverse parti nel mondo. Ogni allievo straniero legge sul palco nella lingua d'origine con i genitori.

Continua la lettura

1 Minuto

Scriviamoci


“Scriviamoci” è un’idea nata per caso. Alla fine di un incontro con lo scrittore Michele D’Ignazio, un alunno ha alzato la mano e ha chiesto: “Puoi darmi il tuo indirizzo di casa? Vorrei scriverti una lettera!” Tutta la classe si è unita all’idea, promettendo all’autore di scrivergli durante l’estate, raccontando le loro vacanze, i viaggi e le loro impressioni sul libro da leggere: "Pacunaimba".

Continua la lettura

2 Minuti

Tra Shakespeare e Ariosto, dai sonetti al poema cavalleresco


I sonetti di Shakespeare e alcune ottave dell'Orlando furioso di Ariosto rivivono ad alta voce e nella viva voce delle studentesse e degli studenti di 5^BL e di 4^AL.

Continua la lettura

2 Minuti

Volare lontano con un libro in mano


LIBRIAMOCI È PIACIUTO! Allora via che si parte con il secondo anno! Ci si organizza per tempo in modo che la settimana sia proprio dedicata alla lettura. Come? Un po' di tempo per ascoltare una bella storia ogni mattina... Fa crescere la voglia di leggere a ogni bambino e bambina!

Continua la lettura

3 Minuti

Liberiamo i libri


L'I. C. "Casopero" ha promosso la lettura in classe al fine di avvicinare ragazzie adulti alla lettura, coinvolgendo tutte le classi della Primaria e della Secondaria di 1° grado. Iragazzi si sono cimentati in vere e proprie drammatizzazioni del testo, adattato a copione teatrale, del "Don Chisciotte", assieme ai genitori e ai lettori del gruppo LAAV e della compagnia teatrale "Apollo Aleo".

Continua la lettura

4 Minuti

Libriamoci 2016: terza edizione da record!


Tutti i numeri, le collaborazioni e le iniziative realizzate quest'anno.

Continua la lettura

13 Minuti

Ladri di… Libri


Letture dedicate alla speranza: speranza di farcela in una terra che brucia, speranza di realizzare i sogni che il "mostro" vuole oscurare, speranza di una vita migliore. La strada percorsa attraverso le letture dei testi scelti, "Ragazzi di camorra" e "Volevo nascere vento" è, però, dolorosa, dura, pungente, che solo la forza del popolo del sud sa trasformare in occasione di rinascita.

Continua la lettura

2 Minuti

Nonni da favola


Il prendersi cura della nonna fino ad affrontare le sfide che un bosco può presentare, la paura, la rassicurazione, la gioia di ritrovarsi e il bene che prevale sul male... Questi ed altri ancora sono i sentimenti che emergono nella classica favola di Cappuccetto rosso. Quando poi a raccontare la favola è una "nonna", tutto diventa più magico e il bambino vive realmente la storia.

Continua la lettura

1 Minuti

LIBRiamoci… Le idee che camminano sulle gambe degli altri


Le parole diventano strumento di riflessione, di condivisione... Il libro strumento di denuncia, veicolo di idee; un'esperienza per conoscere fatti, responsabilizzare le coscienze, far camminare sulle nostre gambe le idee di chi prima di noi ha creduto nella legalità.

Continua la lettura

3 Minuti

Giro del mondo in tante storie


Ci vuole coraggio a usare cervello con il cuore.

Continua la lettura

1 Minuti

Libriamoci… Con i nonni


Il nostro Istituto Comprensivo “San Francesco” di Palmi (RC) ha aderito con molta partecipazione e vivo interesse a "Libriamoci: giornate di lettura nelle scuole", anche quest’anno, pur differenziando le attività e anche le tematiche, di cui quella principale era legata alla figura e alla presenza importante dei nonni.

Continua la lettura

3 Minuti

Romeo e Giulietta


Prendendo spunto dalla storia scritta da Shakespeare, le insegnanti proveranno a cambiare l'azione iniziale trovando ogni volta un diverso finale, facendo diventare i bambini autori di un nuovo libricino, mettendolo in prosa o in poesia. Insieme cercheranno come esploratori il sentimento dell'amore, sapendo che non bisogna essere grandi per trovarlo, che occorre un cuore da bimbo per conservarlo.

Continua la lettura

3 Minuti

Leggi e illustra Don Chisciotte


Combattere le ingiustizie con Don Chisciotte. Noi alunni delle classi 2^N e 2^O, quest’anno nell’ambito del progetto “Libriamoci: giornate di lettura nelle scuole", abbiamo scelto di leggere in classe il “Don Chischiotte” di Miguel de Cervantes. Ci siamo tanto appassionati alle avventure di questo singolare paladino, che abbiamo pensato di leggere le sue storie anche con l’aiuto dell’insegnante.

Continua la lettura

1 Minuti

Shakespeare’s Merchant lands in Caivano


L'interesse per Shakespeare, ci ha spinto a svolgere un lavoro non usuale sulla commedia "The Merchant of Venice". in questa produzione gli alunni si sono cimentati in letture interpretate in lingua, composizioni personali su uno Shakespeare che parla a uomini del nostro tempo, essi hanno esposto alla platea le tematiche caratterizzanti l'opera in modo originale e coinvolgente.

Continua la lettura

1 Minuti

Quando si è davvero liberi? Viaggio tra filosofia e letteratura


La giornata ha visto protagonisti gli studenti del triennio in un un viaggio appassionato tra filosofia, musica e letteratura dove si è provato a raccontare quando si è davvero liberi.

Continua la lettura

1 Minuti

Tra Favole e Storia


A ognuno il suo! L'amore per la lettura nasce dalla scelta dei primi libri. Cercare spunti, creare momenti per esperienze, cogliere opportunità, fornire esempi concreti da poter emulare: questi gli obiettivi che la scuola deve perseguire se vuole sperare di incentivare l'amore per la lettura. Quell'amore che rende liberi: di sapere, conoscere, fantasticare e vivere tante vite oltre la propria.

Continua la lettura

4 Minuti