Lettura… Con ospite!


La direttrice della scuola di musical Martina Batolozzi ha indossato un buffo cappello da giullare e si è cimentata nella lettura di quattro libri per le quattro classi coinvolte. I bambini hanno riso, applaudito, toccato libri, smacchiato camaleonti, visto le figure nel teatrino, e lo spettacolo di ombre, dipinto strisce alle zebre, attaccato fiori, costruito libri... E anche urlato! Quando si dice lettura animata!

Continua la lettura

1 Minuti

Storie da Libriamoci #3


La biblioteca "Alessandro Cieri", inaugurata lo scorso maggio, e che prende il nome da un brillante alunno della scuola primaria, amante della lettura, prematuramente scomparso dopo alcuni anni di malattia. ospita, in occasione della settimana di "Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole", uno speciale ciclo di letture ad alta voce.

Continua la lettura

3 Minuti

PUNTI LUCE. Libriamoci e Xanadu – Primo giorno di scuola, primo libro (scuole dell’infanzia e primarie)


Il primo giorno di scuola, gli e le insegnanti delle scuole di Conversano e Bari, coinvolti/e nel progetto sperimentale curato dal Centro per il Libro e la Lettura e da Hamelin, si sono impegnati a leggere un libro ad alta voce in classe.

Continua la lettura

3 Minuti

Educare alle differenze


Libri, libri sull'educazione alle differenze per bambini e bambine, che diventano, contemporaneamente, momento di crescita e di formazione per gli adulti e momenti speciali per le bambine e bambini, felici di avere a disposizione una possibile biblioteca con libri davvero straordinari. Sono tante le case editrici che consigliano bibliografie senza stereotipi, ed io, questa volta, condivido la mia.

Continua la lettura

3 Minuti

Bookcrossing Massa


Scrittrice di libri per l'infanzia e insegnante di spagnolo ai bambini, effettuo laboratori di lettura e creatività nelle scuole dell'infanzia e nelle scuole primarie. Creando il progetto "Bookcrossing Massa", mi sono data l'obiettivo di avvicinare il più possibile le nuove generazioni alla lettura, proponendo il 1° concorso letterario per le scuole nel 2017, con ottimi risultati.

Continua la lettura

1 Minuti

I libri per l’estate di Scaffale Basso


Numerosi consigli di lettura per l'estate 2018, suddivisi in singoli articoli. Ogni articolo contiene i rimandi alle recensioni di tutti i libri, e alcune importante premesse metodologiche che analizzano le capacità e le competenze di lettura dei bambini in funzione della loro età (e possono aiutare gli adulti a orientarsi nella scelta dei libri).

Continua la lettura

1 Minuti

Parole dietro l’angolo. Dalla lettura alla scrittura, verso il festival della fiaba


È di Montescaglioso, della classe III C della scuola primaria dell'I. C. "Palazzo - Salinari", la fiaba vincitrice del secondo festival di Castro dei Volsci. La fiaba, intitolata "I girasoli incantati" racconta la storia di una principessa che vive sola nel suo castello. I suoi genitori sono morti e lei vive in questo grande castello parlando con i fiori di girasole che adornano le sue terre.

Continua la lettura

1 Minuti

Frutta e verdure nelle nostre letture


La nostra scuola, attiva nel partecipare alle edizioni di "Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole" e a Il Maggio dei Libri, si prodiga in proposte didattiche con attività finalizzate a entusiasmare gli alunni verso un approccio positivo nei confronti della lettura anche per la varietà nell'uso dei linguaggi espressivi, che li motivano sia a leggere sia a produrre creativamente all'interno di contesti consapevoli e partecipati.

Continua la lettura

1 Minuti

L’isolachenonc’è (Milano, 8/10 giugno)


"L’isolachenonc’è", festa di letture e creatività rivolta ai bambini 0-11 e alle loro famiglie, è il progetto culturale per i più piccoli promosso da Fondazione Giangiacomo Feltrinelli. L'evento si terrà presso il palazzo della Fondazione (viale Pasubio, 5) dall'8 al 10 giugno 2018.

Continua la lettura

2 Minuti

“Invito alla lettura” su Rai Scuola – La nuova serie


La prima serie televisiva che presenta un piano di Educazione alla Lettura e alla Literacy per formare i bambini nel loro percorso di crescita, affinché possano diventare lettori per tutta la vita. Il programma si rivolge a insegnanti e educatori della Scuola dell’Infanzia e della Scuola Primaria. Le puntate della nuova serie andranno in onda a partire da lunedì 4 giugno, ogni giorno dalle 10.15 alle 10.30, fino a venerdì incluso.

Continua la lettura

2 Minuti

Il piacere di leggere in libertà


Ci siamo soffermati, come da indicazione de "Il Maggio dei Libri", sul tema della libertà. Ecco la libertà di scegliere un luogo diverso dalle aule, per questo abbiamo preferito leggere sotto gli alberi e nel prato verde; libertà di scegliere libri sul fantastico come quelli di Roald Dahl; libertà di scegliere l'animazione come modalità accattivante per promuovere la lettura.

Continua la lettura

2 Minuti

Parole e voci… Dritte in fondo al cuore


Immaginate un mucchietto di sassi che diventano personaggi di storia narrata, Immaginate un paese dove per poter pronunciare le parole bisogna comprarle e inghiottirle Due storie, due libri: parole che si intrecciano, che ci entrano nell’anima. Il percorso prevede anche un laboratorio di scrittura creativa, parole che imprimono sulla carta che le trattiene e le regala. E immaginate...

Continua la lettura

3 Minuti

Libriamoci… In un viaggio immobile che chiameremo leggere


Gli alunni di classe terza e quarta della scuola primaria hanno scelto i testi più accattivanti per far scoprire la lettura come piacere per sviluppare l'ascolto, la fantasia e la creatività. Gli alunni della classe quarta hanno letto, utilizzando delle forme drammatizzate, alcuni capitoli agli alunni della classe terza, accompagnando la lettura con cartelloni, fumetti e presentazioni multimediali.

Continua la lettura

1 Minuti

Ti ascolto, racconta


Rilanciare la scrittura attraverso la sua stessa negazione, cioè la messa in discussione delle sue parti formalistiche, per rendere la scuola uno dei luoghi privilegiati del processo collettivo di interpretazione dei segni. Leggere, rileggere e inventare nuovi modi per leggere e scrivere.

Continua la lettura

3 Minuti

Liberi di… agire d’ingegno


In occasione de "Il Maggio dei libri" 2018, gli alunni della classe 3^A della scuola Primaria "P. Borsellino" dell'I. C. "Socrate Mallardo" leggeranno la fiaba de "Il gatto con gli stivali" di Perrault - Edizioni Gulliver, per poi realizzare, attraverso disegni della storia in sequenza con didascalie di sintesi, un libricino da condividere e invitare a leggere ai compagni di altre classi.

Continua la lettura

1 Minuti

Educare i bambini al bello


Un susseguirsi di emozioni ha coinvolto le classi della scuola primaria dell'Istituto Comprensivo "A. De Gasperi" di Caivano, che ha partecipato al Progetto "Libriamoci 2017" con la lettura del libro "Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare". Un invito per ognuno di noi a essere sé stesso, a essere determinato e a emanciparsi: "Vola solo chi osa farlo" ci dice Zorba.

Continua la lettura

1 Minuti

Libri brulicanti per autori in erba


"Non tutto quello che si trova a portata di sguardo, può essere decifrato nel tempo di uno sguardo". La conoscenza dei libri brulicanti per recuperare la capacità di concentrarsi nei dettagli e muoversi con lentezza nella complessità del reale.

Continua la lettura

2 Minuti

Il Gattopardo raccontato a mia figlia


"Il Gattopardo", uno dei romanzi più famosi al mondo, viene considerato un’opera difficile, poco adatta ai giovani lettori. E se invece fosse possibile incuriosire non solo i ragazzi ma persino i bambini e invogliarli alla lettura di questo grande classico della letteratura?

Continua la lettura

1 Minuti

Voliamo


Il progetto iniziato a novembre 2017 prosegue. L’arte di crescere un lettore è una sfida ardua. Leggere ad alta voce è il modo più efficace per appassionare un bambino ai libri e alle storie, sviluppando in lui prima il piacere e il desiderio e poi la capacità autonoma di leggere.

Continua la lettura

1 Minuto

Leggiamoli e poi… guardiamoli


La stessa storia: prima la leggiamo, poi ne diventiamo spettatori al "cinema", presso la biblioteca comunale, cogliendo analogie e differenze tra il libro e il film ed imparando che un'idea, una situazione, una storia possono essere raccontate e rappresentate in modi diversi.

Continua la lettura

1 Minuti