Mafia vuol dire miseria


L'idea principale: mettere i ragazzi al centro dell'esperienza, cogliendo la loro capacità rielaborativa che utilizza tutti i canali e i modi di espressione. Il teatro di parola è una tipologia particolare di teatro in cui si privilegia la lettura espressiva a voce alta di testi d'autore. Questo modo di esprimersi punta alla potenza della parola evocativa per suscitare emozioni.

Continua la lettura

3 Minuti

Voci in prestito


DSA e BES, nelle scuole non parliamo d'altro... Se provassimo ad avere un approccio diverso? Un libro, la voce, una cuffia con microfono, un pò di tempo a disposizione e chi può presta la sua voce per creare un audio libro parlato. Non ci vogliono particolari competenze, solo un po' di tempo, di silenzio e di buona volontà. L'appuntamento quindicinale con le storie è diventato così irrinunciabile.

Continua la lettura

1 Minuti

Book-crossing a scuola


I rapporti tra scuola e famiglie non erano idilliaci, e al momento del ritiro delle schede... Una coda interminabile. Così ci è venuto in mente di vivacizzare il momento con il book-crossing ed è stato subito un successo, tanto che abbiamo dovuto aprire uno spazio di scambio permanente davanti all'aula di ricevimento e includere anche i ragazzi che erano molto gelosi di un momento di scambio tra grandi.

Continua la lettura

1 Minuti

Challenge readers


"Ri-prendi il filo" è l'attività centrale della sfida, che consiste nel proseguire la lettura di una pagina di un libro individuando la “sequenza”, sfogliando rapidamente le pagine per localizzare il passaggio esatto e subentrando alla lettura condotta ad alta voce dal lettore designato.

Continua la lettura

1 Minuti

La staffetta delle staffette


I ragazzi hanno rielaborato l'esperienza di scrittura della staffetta di scrittura creativa, proposta da Bimed in giro per l'Italia, creando un gioco sulle storie con domande e attività pratiche da proporre alle classi ospiti a scuola, nelle giornate del gemellaggio, ai bambini della primaria all'open day, e ai ragazzi di prima. Il gioco è stato adottato da Bimed e gira per l'Italia.

Continua la lettura

1 Minuti

Letturaperitivo


Al termine di una maratona di lettura di libri per concorrere come giuria di ragazzi al premio "Bancarellino" abbiamo deciso di leggere a voce alta i libri che ci sono piaciuti di più. Abbiamo cominciato noi professori, dalle scale della scuola e via... I ragazzi hanno presentato pagine scelte con le ombre cinesi, gli oggetti, animazioni varie... Per concludere con un aperitivo tutti insieme!

Continua la lettura

1 Minuti

Un mare di libri: la biblioteca partecipata


È una biblioteca a tutti gli effetti, di speciale ha il fatto che è perennemente senza fondi ma in ottima salute, e poi è collocata in corridoio perchè tutti possano usufruirne. È dei ragazzi, che catalogano, prestano, riordinano e dipingono gli armadi. Nel tempo attorno alla biblioteca abbiamo creato eventi, incontri con autori, caffè letterari, bookcrossing e coinvolto sempre più le famiglie.

Continua la lettura

2 Minuti

La mise en scène di un finale alternativo


Abbiamo coinvolto i ragazzi nella lettura e analisi di quattro testi di letteratura per ragazzi ("Il piccolo Principe", " Il giro del mondo in 80 giorni", "Cuore", "Il richiamo della foresta"). I ragazzi hanno scritto un finale alternativo e lo hanno messo in "scena"!

Continua la lettura

1 Minuti

NarrAttiva


Il percorso di lettura "NarrAttiva"ha avuto come obiettivo principale quello di promuovere il piacere della lettura e di educare ad una cittadinanza attiva e consapevole.

Continua la lettura

2 Minuti

Rumors della Shoah


Cosa unisce "rumors" chiacchiera, voce di sottofondo, a "shoah", tempesta devastante abbattutasi sul popolo ebraico? È l'accostamento degli opposti, l'effimero del quotidiano con il tragico epilogo della storia. Per far riflettere, a partire dalla parole d'autore, i testimoni di domani sul pregiudizio che, ieri come oggi, è ospite costante nella giornata di ogni ragazzo diverso.

Continua la lettura

2 Minuti

L’oracolo dello Specchio Magico


Nel film "La storia infinita" l'eroe Atreju deve superare la terribile porta dell'Oracolo del Sud, quella dello Specchio Magico: si troverà faccia a faccia col suo vero Io. Riuscirà ad accettarsi? Come Atreju, tutti gli adolescenti sono alle prese con il difficile percorso dalla scoperta di sé. A volte la lettura di alcuni romanzi apre il cuore dei ragazzi e li fa sentire meno soli.

Continua la lettura

3 Minuti

LeggiAmo l’altro


Un percorso sui temi della cittadinanza mondiale, a partire dalla lettura ad alta voce del libro di Fabio Geda “Nel mare ci sono i coccodrilli”.

Continua la lettura

1 Minuti

“Bookiamo lo schermo” – Concorso di booktrailer per ragazzi


"Bookiamo lo schermo" è un concorso di booktrailer riservato a ragazze e ragazzi under 16. Raccontare un libro attraverso un video, o un fumetto, o delle foto... E far venire la voglia di leggerlo. Un nuovo modo di leggere e mettersi alla prova con i nuovi media e la tecnologia.

Continua la lettura

1 Minuti

Apri il libro e… Gioca


Un'avvincente gara di lettura tra classi dell'istituto comprensivo, basata su una bibliografia che quest'anno ha come tema "Tra luce e buio".

Continua la lettura

2 Minuti