Ladri di… Libri


Letture dedicate alla speranza: speranza di farcela in una terra che brucia, speranza di realizzare i sogni che il "mostro" vuole oscurare, speranza di una vita migliore. La strada percorsa attraverso le letture dei testi scelti, "Ragazzi di camorra" e "Volevo nascere vento" è, però, dolorosa, dura, pungente, che solo la forza del popolo del sud sa trasformare in occasione di rinascita.

Continua la lettura

2 Minuti

Libriamoci… Con i nonni


Il nostro Istituto Comprensivo “San Francesco” di Palmi (RC) ha aderito con molta partecipazione e vivo interesse a "Libriamoci: giornate di lettura nelle scuole", anche quest’anno, pur differenziando le attività e anche le tematiche, di cui quella principale era legata alla figura e alla presenza importante dei nonni.

Continua la lettura

3 Minuti

Tra Favole e Storia


A ognuno il suo! L'amore per la lettura nasce dalla scelta dei primi libri. Cercare spunti, creare momenti per esperienze, cogliere opportunità, fornire esempi concreti da poter emulare: questi gli obiettivi che la scuola deve perseguire se vuole sperare di incentivare l'amore per la lettura. Quell'amore che rende liberi: di sapere, conoscere, fantasticare e vivere tante vite oltre la propria.

Continua la lettura

4 Minuti

Farfalle di vita e d’autunno


Come farfalle ci posiamo su brevi attimi di vita. L'autunno è alle porte ma noi voliamo leggeri verso l' autunno della vita. Abbiamo delle guide speciali: i nonni che vivono nella "Casa dell'anziano".

Continua la lettura

3 Minuti

Liberi dalle Mafie


La tomba di Rita Atria non ha una lapide con il suo nome: è stata sua madre a distruggerla. Raccontare la sua storia è anche un modo per onorarne la memoria.

Continua la lettura

1 Minuto

L’Istituto “Don Milani” per Libriamoci


Un calendario di attività, legate al territorio, alle tradizioni locali, utilizzando varie forme di espressione, compresi i linguaggi multimediali su base letteraria, durante le ore che coinvolgono studenti, autori, attori, artisti, e personalità di vario genere.

Continua la lettura

2 Minuti

Viva la lettura… Comincia l’avventura


L'obiettivo del progetto è quello di promuovere un atteggiamento positivo nei confronti della lettura motivando al piacere della stessa. Saranno coinvolti genitori, docenti, alunni e la scrittrice Anna Anzellotti che presenterà a bambini il libro "La fattoria di Corte Chiusa".

Continua la lettura

3 Minuti

Lettura che passione!


Il Comprensivo 1 privilegia la lettura ad alta voce anche attraverso le varie iniziative promosse dalla Biblioteca "Lo Scrigno". che organizza durante l’anno pomeriggi di lettura ad alta voce per esplorare e alimentare l’immaginario, impegnando la sensorialità e facendo fare esperienza della dimensione fantastica, che nutre e completa la realtà.

Continua la lettura

1 Minuti

Un, due, tre… Chi legge per me?


Il tema scelto per il 2016 è la legalità; quindi le “figure istituzionali” presenti e operanti sul territorio (il Preside, i Comandanti dei Carabinieri e della Polizia Municipale, il Parroco e il Sindaco) accoglieranno gli studenti nella loro sede di lavoro e leggeranno per loro.

Continua la lettura

4 Minuti

Circolibriamoci


Perchè leggere? Non è una domanda che possa esaurirsi in poche battute di risposta! Di sicuro è facile intuire cosa comporterebbe il “non leggere”. Circolerebbero realtà fumose che si propagherebbero di bocca in bocca, senza fondamento né valore.Pensate alla mente di un bambino in cui non alberghi fantasia e sogno, perchè nessuno gli ha mai proposto di leggere o gli ha letto una bella storia.

Continua la lettura

1 Minuti

No one like you


Un flash mob con un passa mano dei libri di Roald Dahl, dalla scuola alla biblioteca. Abbiamo coinvolto la fabbrica Majani di Crespellano (Bologna) perché ci fornisca dei cioccolatini da distribuire e, come nella "Fabbrica di cioccolato", ci sarà un biglietto d'oro, chi lo troverà fra i 600 alunni partecipanti, farà vincere alla propria classe la visita... alla fabbrica di cioccolato della Majani.

Continua la lettura

1 Minuti

Tutti a bordo con filosofia


Non un incontro, ma un viaggio "filosofico" in compagnia di Talete, Socrate e Aristotele tra i piccoli e i grandi "perché" dei bambini, quello del 23 settembre, nella Biblioteca Comunale, tra le classi quinte della scuola primaria dell'Istituto Comprensivo "Aldo Moro" di Stornarella e le docenti Annalisa e Paola Grillo.

Continua la lettura

2 Minuti

In principio era l’incipit


Raccontare il proprio libro preferito a partire dal suo incipit e condividerlo con amministratori, insegnanti, alunni e genitori: “In principio era l’incipit” è il titolo della manifestazione per la Festa dei Lettori “Leggo, ergo sum. FAI leggere”, tenutasi nell’Aula Consiliare del Comune di Stornarella il 22 settembre scorso, che ha coinvolto gli alunni delle classi terze della scuola secondaria.

Continua la lettura

3 Minuti

Libriamo


Il progetto Lettura “Libriamo” sviluppato attraverso un itinerario metodologico-didattico che ha, come finalità generale, formare un buon lettore, capace di comprendere, di comprendersi, di costruirsi come persona. Tale progetto è stato ideato per avviare i bambini alla lettura dei libri, per far scoprire loro il piacere di toccare, guardare e, infine, leggere un libro.

Continua la lettura

1 Minuti

Leggendo, penso, mi esprimo, creo…


Far nascere e coltivare nei bambini il piacere per la lettura, attraverso un viaggio interdisciplinare e affascinante nel libro per l'infanzia, potenziando il piacere di ascoltare l'adulto che legge, usando ogni ambiente come un laboratorio didattico-manipolativo-creativo, esplorando le diverse possibilità espressive della voce e del corpo attraverso la drammatizzazione e associando al testo verbale suoni, rumori, musiche.

Continua la lettura

2 Minuti

Meravigliosa…Mente. Lo stupore del Fantastico: storie “meravigliose” da Ariosto a Calvino


Un viaggio alla scoperta di ciò che è “magico”, degli elementi che in un’opera destano “meraviglia” e “stupore”, da Ariosto a Calvino, passando per Kafka, Buzzati, Joppolo, Marquez e Dahl, per stimolare le menti a vivere con meraviglia gli eventi ordinari della vita, a sorprendersi vivendo o immaginando situazioni inattese, a guardare “meravigliosa-mente” il mondo che ci circonda.

Continua la lettura

3 Minuti

Donne tra le righe


Si è svolta presso il 1° Istituto Comprensivo "E. De Amicis" la II edizione della “Primavera del libro”, con balli, canti e drammatizzazioni che hanno reso la lettura in chiave giocosa e divertente. L'iniziativa, dal titolo “Donne tra le righe”, ha voluto omaggiare donne straordinarie realmente esistite o figure letterarie che hanno segnato le varie epoche, dal teatro antico fino ai giorni nostri.

Continua la lettura

3 Minuti

I fantastici ponti


Curricolo verticale? Si può fare! L'Istituto Comprensivo di Stornarella-Ordona ha dato vita a una sperimentazione che ha coinvolto gli alunni della Primaria e delle seconde classi della secondaria di primo grado, nella ricerca della soluzione al famoso "Problema della città di Konigsberg" e della costruzione dei ponti per collegare le sue isole, risolto dal famoso matematico Eulero.

Continua la lettura

2 Minuti

Libriamoci per… Montegranaro


Progetto in verticale di tutti gli ordini scolastici. Incontri con autori e laboratori di lettura/scrittura. Spettacoli teatrali. Letture individuali e in gruppo, partecipazione a giurie di premi letterari. Cuochi, medici, insegnanti, assessori che leggono alla scuola dell'Infanzia. Staffetta di lettura nel centro storico animata da alunni, genitori e insegnanti.

Continua la lettura

2 Minuti

Per un’ARCA di libri – Il quiz!


Come avvicinare i bambini alla lettura? Presentazione di libri? Incontro con l'autore? No, noi le abbiamo provate tutte, e a volte sembra quasi impossibile avvicinare questa fascia di età che preferisce la Playstation a un bel libro. Ma tre anni fa l'Associazione ARCA ha trovato il vero modo! Un Quiz su dei libri! La competizione, letteraria, porta tra i bambini il successo dei libri.

Continua la lettura

1 Minuti