Acchiappaillettore


Ci proponiamo di attirare l'attenzione di lettori in erba, ma soprattutto di educare alla lettura chi non ha nessun rapporto con il libro. Per attirare l'attenzione dei giovanissimi, ma anche dei meno giovani, ci avvaleremo dei social network. Il nostro scopo è portare il libro fuori dai luoghi comuni... Il libro dovrà diventare un compagno per la vita, un viaggio, libertà.

Continua la lettura

1 Minuti

Regole per stare bene insieme!


"Se la legalità funziona, ha spazio anche la solidarietà attraverso la tutela dei diritti sociali e di cittadinanza". L'educazione alla legalità, nonostante la giovane età dei bambini del nostro ordine scolastico, deve trovare la giusta dimensione trasversale agli apprendimenti e la giusta collocazione nell'esigenza del vivere comune.

Continua la lettura

2 Minuti

Il viaggio immaginario


La lettura deve essere prima di tutto un viaggio meraviglioso che coinvolge, interessa, aiuta a sognare e a capire sentimenti, eventi, persone. Gli alunni attraverso la lettura devono sentirsi liberi, indossando le ali di diversi autori come Omero, Dante, Ludovico Ariosto, John Tolkien, J. K. Rowling, Michael Ende, C. S. Lewis, A. De Saint-Exupèry, J. Verne.

Continua la lettura

1 Minuti

Giustizia e letteratura


Finalità del progetto è stabilire un confronto tra l'ideale di giustizia nel corso dei secoli a partire dal'Ottocento fino ai nostri giorni mettendo in evidenza differenze ed analogie.

Continua la lettura

1 Minuto

Un mare di libri d’amare


Il progetto prevede lettura di pagine dedicate al mare. Il mare vissuto in tutti i suoi aspetti: come luogo dell'anima, come tempesta di emozioni, come viaggio verso l'incognito, come ponte tra i popoli, come cimitero di rifiuti e di uomini alla ricerca di una vita migliore.

Continua la lettura

1 Minuti

Lettura che passione – “Libri: carro dell’anima!”


L'avventura del leggere è stata rappresentata in questo progetto, che prevede la lettura e intepretazione di diverse tipologie testuali: testi in prosa, poesia e teatrali. I percorsi di lettura seguono le indicazioni tematiche relative a Libriamoci 2016, a partire dal tema principale della legalità, per continuare con le ricorrenze dei centenari indicate. Libri da leggere tutti d'un fiato!

Continua la lettura

1 Minuti

Evviva la lettura! RI-comincia l’avventura


Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria. Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c'era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l'infinito... perché la lettura è un'immortalità all'indietro. In questa frase di Umberto Eco è racchiuso il fulcro del progetto di quest’anno sulla lettura, in tutte le sue declinazioni.

Continua la lettura

3 Minuti

Il filo di Arianna


Lettura ed interpretazione del mito di Teseo e Arianna letto da studenti di prima classe di scuola secondaria di primo grado.

Continua la lettura

1 Minuto

La figura del Tiranno tra legalità e illegalità


Il tiranno nei secoli ha sempre esercitato fascino e orrore. Esploriamolo nelle sue legali e illegali sfaccettature!

Continua la lettura

2 Minuti

Il Sogno, la Follia e l’Audacia: Don Chisciotte nell’età moderna


Produzione di spettacolo teatrale della vicenda di Don Chisciotte, con musiche popolari e di cantautorato. Don Chisciotte eroe calabrese che combatte contro le ingiustizie e le corruttele nella sua Terra.

Continua la lettura

1 Minuto

Progetto Biblioteca


Il progetto mira a mantenere vivo l'interesse della lettura, intesa come momento di piacere libero, autonomo e consapevole, svincolato da verifiche e attività esplicitamente curricolari. I bambini si confronteranno con gli altri, accettando opinioni diversi dalle proprie ed esprimeranno i propri sentimenti.

Continua la lettura

1 Minuto

Interpretando i grandi autori


Il progetto intende portare sulla scena alcuni autori letti e commentati dagli alunni. Dopo la lettura all'uditori verranno fuori le emozioni provate durante l'interpretazione e la breve drammatizzazione del testo da parte di chi proporrà e di chi ascolterà. La proposta di lettura scaturirà da un lavoro in "cooperative learning" che coinvolgerà i gruppi classe, che approfondiranno gli autori scelti.

Continua la lettura

1 Minuti

Meravigliosa…Mente. Lo stupore del Fantastico: storie “meravigliose” da Ariosto a Calvino


Un viaggio alla scoperta di ciò che è “magico”, degli elementi che in un’opera destano “meraviglia” e “stupore”, da Ariosto a Calvino, passando per Kafka, Buzzati, Joppolo, Marquez e Dahl, per stimolare le menti a vivere con meraviglia gli eventi ordinari della vita, a sorprendersi vivendo o immaginando situazioni inattese, a guardare “meravigliosa-mente” il mondo che ci circonda.

Continua la lettura

3 Minuti

LeggerMente


"LeggerMente" grazie alla lettura di testi di genere diverso in poesia e prosa in lingua italiana ed inglese, di autori moderni o classici, avrà come finalità ultima il formare "buoni lettori" capaci di comprendere e comprendersi, di costruirsi come persone, di favorire la consuetudine con il" libro" e porre le basi per una pratica di lettura come attività autonoma e critica.

Continua la lettura

3 Minuti

Il Don Chisciotte di Jenkins e Riddell


In occasione della terza edizione di "Libriamoci: giornate di lettura nelle scuole", vi proponiamo un approfondimento su uno dei testi selezionati per "Scelte di Classe 2009", adattamento dell'opera di Cervantes a opera di Martin Jenkins e Chris Riddell.

Continua la lettura

1 Minuti

Il manifesto di “Libriamoci: giornate di lettura nelle scuole” 2016


Il manifesto della terza edizione di "Libriamoci: giornate di lettura nelle scuole", da scaricare, stampare ed esporre.

Continua la lettura

1 Minuto

Lettori Green… Tosi


“I ragazzi non leggono più”. È troppo semplicistico attribuirne la responsabilità ai mezzi di comunicazione tecnologici. Le librerie sono invase da prodotti mediocri, ripetitivi, che rendono i buoni libri (perché i buoni libri ci sono) difficili da individuare e da scegliere. Più che spronare i ragazzi alla lettura, ci sembra utile aiutarli a districarsi in questo universo bellissimo e complicato.

Continua la lettura

1 Minuti

Biblionauti


Gli alunni saranno coinvolti nella lettura dell'Orlando Furioso: brani in prosa (Calvino) e in poesia (Ariosto). Inoltre faranno una trasposizione drammatizzata di alcuni episodi del poema epico-cavalleresco, utilizzando i pupi siciliani.

Continua la lettura

1 Minuto

Il libro un bene comune…


Lettura di testi inerenti la tematica dell' Istituto Comprensivo "Un bene comune... Rispetto per tutto quello che ci circonda... Rispetto per l'altro e salute mentale... Sto bene con gli altri... Sto bene con me stesso". Un libro è un bene comune va condiviso e rispettato. Quel libro è... Il mezzo per creare un legame con il lettore e con chi lo ascolta.

Continua la lettura

1 Minuti

Shakespeare nostro contemporaneo


In occasione del IV centenario dalla morte di William Shakespeare, La Biblioteca dei Ragazzi, in collaborazione con la compagnia SpazioTeatro, propone un laboratorio di scrittura teatrale e di ri-creazione del personaggio a partire dalla lettura dei monologhi shakespeariani. Rivolto ad allievi della scuola secondaria di secondo grado.

Continua la lettura

2 Minuti