La fabbrica di cioccolato


Il plesso Borsellino ha partecipato attraverso la realizzazione di un libro pop-up sul tema, costruito dai bambini di cinque anni con disegni da essi stessi prodotti, ritagliati e incollati.

Continua la lettura

2 Minuti

Le voci della cultura


Chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria! Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c’era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l’infinito… Perché la lettura è una immortalità all’indietro. (Umberto Eco)

Continua la lettura

1 Minuti

Ricordando… Roald Dahl


Il progetto è nato dall'esigenza di avvicinare gli alunni al libro in modo giocoso: leggendo in compagnia tutto è più divertente e coinvolgente.

Continua la lettura

1 Minuti

Libriamoci tra Diritti e Doveri!


"Libriamoci tra Diritti e Doveri" è il titolo dato alle attività di lettura ad alta voce svolte dagli alunni della classe 4^ e 5^ della Scuola Primaria Cava ( I.C. Catanzaro Est). Gli alunni hanno scelto e letto alcuni Diritti e Doveri dei Bambini e degli Adolescenti dal libro "Chiama il Diritto risponde il Dovere" di A. Sarfatti, giocando con le parole per "aprire il cuore e la mente".

Continua la lettura

1 Minuti

La valigia di cartone


Su una zattera, in mezzo al mare, viaggiano cinque bambini, soli e tristi, ognuno con la propria valigia. Sono in viaggio per poter finalmente avere una nuova casa, durante il viaggio sognano, non sanno cosa li attenderà ma hanno in cuor loro tante speranze, sogni e desideri. Così, a un tratto, uno di loro chiese: "Tu cosa porti nella valigia?" Ognuno di loro iniziò ad aprire la propria valigia.

Continua la lettura

1 Minuti

Prendi “a morsi” un buon libro!


Il progetto prevede semplicemente il coinvolgimento di alcuni genitori degli alunni. Ogni giorno, un ospite a sorpresa, occuperà la sedia del lettore... Accolto con emozione di tutti tra gli applausi generali e salutato con i dovuti ringraziamenti per la disponibilità e il tempo regalato alla classe. Tutti vicini a "gustare" un buon libro divertente è un'esperienza bella e da ripetere!

Continua la lettura

2 Minuti

Nonna Lina, 106 anni e “Il GGG” di Roald Dahl


Sindaco, Autorità e il GGG "in persona" si sono alternati nella lettura agli alunni delle classi V della Primaria "G. Ghizzi". Il GGG si è presentato così: "Buongiorno a tutti a grandi e babbini. Avete capito chi è?? Io è il Grande gigante gentile. Voi babbini no ha paura di me, io no canniballo. Anche lei Sindaco no paura di me. Io non mangia i popolli. Io non mangia popollo di Castiglioni."

Continua la lettura

2 Minuti

La legalità al Polo


L’I. I. S. Polo Scolastico di Amantea ha inteso potenziare il periodo di accoglienza delle prime classi consentendo alle giovani matricole iscritte ai diversi indirizzi di studio, la partecipazione da protagonisti alla “Lectio Magistralis” del Generale dell’Arma dei Carabinieri Antonio Gagliardo, il quale ha presentato ai giovani allievi, con linguaggio semplice e carisma comunicativo, una sintesi.

Continua la lettura

2 Minuti

C’era una volta… La differenza: donne migranti raccontano


Un incontro, organizzato dal Concorso letterario nazionale "Lingua Madre", per raccontare ai/alle bambini/e la ricchezza e il valore delle differenze attraverso le favole scritte dalle autrici e pubblicate nelle antologie "Lingua Madre. Racconti di donne straniere in Italia".

Continua la lettura

1 Minuti

Bedtimes stories


"Bedtime Stories" alla Balabanoff di Roma: la scuola apre le porte per l'ora della buonanotte. Metti una sera, una scuola aperta: quante storie! Appena sbarcata dalle regioni anglofone, un’avventura tra le voci e le letture della sera ha accolto gli allievi e le allieve di primo anno e le loro famiglie. Un tenero viaggio lungo i racconti fatti come si facevano una volta.

Continua la lettura

2 Minuti

Libriamo i pensieri, liberiamo i desideri


L'intero Istituto "Panetti Pitagora" di Bari si è mobilitato in occasione della terza edizione del progetto "Libriamoci: giornate di lettura nelle scuole". Più di 360 alunni hanno animato il territorio con una settimana di letture ad alta voce, in cui sono stati coinvolti i passanti che hanno condiviso con i nostri alunni il piacere di condividere letture significative.

Continua la lettura

2 Minuti

Fantastica-mente


La fantasia sarà la protagonista della settimana: le lettura verranno fatte aprendo le porte delle classi di tutta la scuola e mettendo in scena le avventure di Matilde.

Continua la lettura

2 Minuti

T’amo lettura


Con la lettura ad alta voce cerchiamo di abituare i bambini, sin da piccolissimi, a "usare" i libri a spiegare loro cosa sono, a cosa servono e come si usano. In modo che i nostri piccoli grandi lettori-ascoltatori possano assumere un atteggiamento positivo nei confronti della lettura e dei libri stessi; e trasmettere loro quel giusto valore che un domani nel loro futuro diventerà un bene prezioso.

Continua la lettura

2 Minuti

Raccontami una storia


"Raccontami una storia" è un progetto che coinvolge gli alunni e gli fa esperire il piacere della lettura anche attraverso la drammatizzare di una parte del racconto precedentemente analizzato e poi "vissuto"; ciò provoca interesse e una maggiore partecipazione emotiva al racconto "ascoltato".

Continua la lettura

1 Minuti

Piccoli lettori crescono


Da diversi anni la lettura è il fiore all'occhiello del nostro Istituto Comprensivo. Il progetto ha offerto ai nostri alunni l'occasione di vivere l'esperienza della lettura all'insegna del piacere, del gioco e del divertimento.

Continua la lettura

3 Minuti

Diamoci una mano


In occasione della terza edizione di “Libriamoci: giornate di lettura nelle scuole", i docenti della Scuola Primaria di Torre Orsaia organizzano una manifestazione ludica con il coinvolgimento dei collaboratori scolastici e dei rappresentanti dei genitori delle varie classi. Tutti insieme animeranno la lettura del testo di Silvia Roncaglio “La scuola dei cattivi“.

Continua la lettura

1 Minuti

I fantastici libri volanti


"I Fantastici Libri Volanti" comincia con l’inaugurazione della mostra che analizza le origini del libro interattivo, dai libri pop-up fino ai libri digitali. Il 26 è dedicato alla lettura teatrale di "Fontamara" di I. Silone. Il 27 c’è la lettura dei romanzi di Sepúlveda e di Mastrocola. In conclusione c’è il video e la lettura dell’albo illustrato "I Fantastici Libri Volanti" di Mr. Morris Lessmore.

Continua la lettura

3 Minuti

Libriamoci con… La “bontà” del cioccolato


"Leggere è volare con la fantasia". I nostri ragazzi si sono lasciati affascinare dal meraviglioso e fantasioso mondo di Willi Wonka attraverso la lettura de "La fabbrica di cioccolato" di Roald Dahl.

Continua la lettura

3 Minuti

Da “I bambini di Rocca” ai “Musicanti di Brema”


Per la settimana dedicata al progetto "Libriamoci: giornate di lettura nelle scuole" (24/29 ottobre 2016), abbiamo scelto di leggere un testo di fantasia dell'autore Stefano Bordiglioni dal titolo "I bambini di Rocca", per far riflettere i bambini sull'importanza della "lettura di evasione". Successivamente si è passati alla lettura della fiaba dei Fratelli Grimm dal titolo "I musicanti di Brema", per avvicinare i bambini alla scoperta della morale.

Continua la lettura

2 Minuti

Libriamoci


L’esplorazione dei libri e l’ascolto di storie stimolano nei bambini giochi e manualità, coltivano l’immaginazione e la curiosità per la lettura di altri testi.

Continua la lettura

2 Minuti