Giornate della lettura 2019: Noi salveremo il pianeta


Noi salveremo il pianeta… O almeno la nostra valle. Cosa possiamo fare per tutelare l’ambiente a partire dal territorio in cui viviamo? Può la lettura di un romanzo essere uno strumento conoscitivo che sprona ad agire, a diventare cittadini consapevoli e attivi, a fare comunità per tutelare il luogo in cui viviamo, le sue acque, la sua aria, il suo terreno?

Continua la lettura

4 Minuti

Usa l’intelligenza non mandare il mondo in dissolvenza


Coinvolgente, interessante, dal carattere speculativo e riflessivo, fare e sapere fare, imparare e trasformare la teoria in pratica, imparare a risparmiare per rendere abitabile il nostro Pianeta. Come cita una famosa pubblicità "Un cuore di panna per noi". E noi parafrasando tale spot abbiamo pensato al mondo come un grosso cono gelato sotto il quale il fuoco e lo smog non ci permetteranno di avere ancora, per molto, a disposizione il cuore intatto del Pianeta.

Continua la lettura

2 Minuti

100 anni di Gianni Rodari: un libro da ricordare


Un progetto per promuovere la lettura ad alta voce e un omaggio a Gianni Rodari: è lo spettacolo tenuto dagli studenti di Francesca Marini, docente di italiano all’I. I. S. “G. Galilei”. Le due classi coinvolte hanno proposto letture animate de “Il tetto vagabondo” e “Le favole al rovescio” e due canzoni, “Ci vuole un fiore” e “Ho visto un prato”.

Continua la lettura

1 Minuti

Fake news, un dibattito con Monica Guerzoni


Il giorno 11 novembre 2019 si è tenuto un dibattito sulle fake news, con la giornalista del Corriere della Sera Monica Guerzoni. Dopo una panoramica storica, la giornalista ha analizzato in particolare i rischi connessi all’uso delle fake news nella politica contemporanea. Ne è nata un’ampia discussione che ha coinvolto gran parte dei presenti.

Continua la lettura

1 Minuti

Sostenilibriamoci


Gli studenti dell'Istituto di Istruzione Superiore "Alessandro Rizza" hanno aderito alle giornate di lettura promosse dal MIUR, in occasione del progetto Libriamoci, con l’iniziativa intitolata “SOSTENILIBRIAMOCI 2019!”. Le diverse attività si sono svolte dall'11 al 16 novembre presso i luoghi aperti e chiusi che Siracusa offre (Ortigia, pista ciclabile, campo scuola P. di Natale ...).

Continua la lettura

1 Minuti

Emergenza ambiente: noi scegliamo la vita!


La nostra iniziativa ha inteso promuovere la lettura come chiave di ricerca e di azioni atti a sviluppare un atteggiamento di curiosità costruttiva nei confronti delle tematiche ambientali. Lo scopo è stato quello di educare a una lettura consapevole e attuale, mediante attività piacevoli, libere e personali.

Continua la lettura

2 Minuti

Libriamoci al Siciliani


La classe 5^AS del Liceo "Pietro Siciliani" di Lecce ha proposto una selezione di letture-filastrocche e brevi racconti di Gianni Rodari alla classe 1^AS, in modo da creare un filo letterario tra i lettori in erba e quelli della classe terminale. La finalità dell'iniziativa è stata di creare un ponte tra la prima e la quinta classe per mettere in risalto il percorso formativo realizzato nel corso degli anni dai ragazzi della 5^AS.

Continua la lettura

2 Minuti

Noi siamo l’arca… Noi siamo il diluvio


Con questo titolo, mutuato da un romanzo di J. Safran Foer, abbiamo voluto sottolineare la necessità di promuovere una nuova consapevolezza nei confronti delle tematiche ambientali, consegnando alle nuove generazioni, incolpevoli, un testimone piuttosto gravoso: a loro il compito di salvare il pianeta che noi adulti non siamo stati in grado di proteggere, anzi...

Continua la lettura

1 Minuti

Sulle tracce di un sogno


L'11 novembre 2019, in occasione di "Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole", lo scrittore Daniele Gouthier ha presentato attraverso un reading, corredato dalle foto scattate dal protagonista stesso del libro, la storia "Sulle tracce di un sogno" a tre classi dell'Istituto "Carducci - Dante".

Continua la lettura

1 Minuti

Il giornale a scuola: giornale-blog di classe


Gli alunni coinvolti in questa iniziativa sono stati invitati a a leggere un quotidiano in ogni sua parte, a esaminare più testate, mettendole a confronto e ad inserire in un blog di classe dedicato gli articoli di cronaca (nera, rosa, locale, giudiziaria, ecc.) più interessanti perché sono gli articoli più semplici, hanno un linguaggio accessibile a tutti e non presuppongono conoscenze particolari.

Continua la lettura

2 Minuti

Diventare giornalisti oggi: carta o web?


Carta vs e-book? È forse questa la lotta impari della new generation dell’informazione? Quali i retaggi, quali i vantaggi, quali le conseguenze? Tutto questo, e molto di più, lo hanno scoperto gli studenti del Liceo scientifico e delle scienze umane “O. M. Corbino” di Siracusa, col coinvolgimento di due giornalisti professionisti, Liana Santoro di Siracusanews.it e Francesco Nania de La Sicilia.

Continua la lettura

2 Minuti

Climate fiction: la distopia dietro l’angolo


Lunedì 11 novembre, nell’aula magna del liceo, i docenti del liceo hanno organizzato una maratona di lettura di testi legati alla Climate fiction, un genere letterario in cui confluiscono la distopia, la fantascienza, il realismo. Da Margaret Atwood a Ian McEwan, il dibattito culturale e letterario ha visto i giovani studenti delle classi 1^AS, 1^I, 2^CS e 2^DS riflettere, discutere, interrogarsi su temi ambientali di grande attualità e interesse.

Continua la lettura

4 Minuti

Un ricordo di Leonardo Sciascia


Il progetto nasce dall’esigenza di ricordare un importante scrittore e intellettuale che a trent'anni dalla morte è quanto mai attuale. Il titolo è "La giustizia oggi: un fatto per inquirenti o inquisitori?”. La domanda è lecita, perché la giustizia è stata per l’autore agrigentino il focus di tutta la sua riflessione umana ed etica. I ragazzi si sono cimentati nella drammatizzazione di un’intervista immaginaria, vestendo i panni di Sciascia. Il secondo momento è stato invece ludico: numerose classi si sono sfidate in una gara accesissima sui libri di narrativa letti in classe.

Continua la lettura

3 Minuti

Parola ai giovani lettori: “Il cane che ha visto Dio”


Le recensioni de "Il cane che ha visto Dio", racconto di Dino Buzzati tratto dalla raccolta "Il crollo della Baliverna", a opera di alcuni studenti dell'I. I. S. "Falcone - Righi" (Corsico - MI).

Continua la lettura

13 Minuti

Leggere, riflettere, capire, intervenire


"Libriamoci. Giornate di lettura nelle scuole" 2019: come coniugare il piacere della lettura con quello della cittadinanza attiva e consapevole.

Continua la lettura

1 Minuti

Tempo di lettura


Reading break quotidiano a cura degli studenti del Liceo "Alfonso Maria de' Liguori" di Acerra (NA) nella settimana dall'11 al 16 Novembre, dalle 11.15 alle 11.30, e due incontri con lettori d'eccezione lunedì 11, per inaugurare e presentare l'attività con l'ing. Di Buono, autore di Terra di Nessuno. Romanzo ambientale e mercoledì 13 con lo scrittore Martin Rua, autore de L'ultimo libro del Veggente.

Continua la lettura

2 Minuti

Parola ai giovani lettori: “Sostiene Pereira”


La recensione di "Sostiene Pereira" di Antonio Tabucchi, a opera di Marialuisa Schiavottiello, del Liceo Scientifico "A. M. de' Liguori" (Acerra - NA).

Continua la lettura

4 Minuti

Libriamoci al Salvatorelli


Questa mattina a scuola abbiamo... Letto la natura! Testi narrativi, poesie, canzoni, articoli di giornale, liberamente scelti dagli studenti in base alla loro sensibilità. Un unico filo conduttore: la tematica ambientale, spaziando dai cambiamenti climatici, alla produzione dei rifiuti, all’inquinamento dell’aria, dell’acqua e del suolo.

Continua la lettura

1 Minuti

Libriamoci al Virgilio. Incontro con Annalisa Ambrosio


Ci si può approcciare alla filosofia di Platone attraverso la lettura di un libro che sta a metà tra il saggio e il racconto? Noi ci abbiamo provato con la lettura del libro di Annalisa Ambrosio "Platone. Storia di un dolore che cambia il mondo" (Bompiani), seguita da un incontro con l'autrice, svoltosi lo scorso 11 novembre, in occasione di Libriamoci 2019.

Continua la lettura

5 Minuti

Parliamone: la sostenibilità


Imparare a discutere attraverso la lettura. La lettura come fonte di argomentazioni per essere più incisivi nella trattazione degli argomenti. Il debate per implementare le soft skills.

Continua la lettura

2 Minuti